Al lavoro… Con i bambini!

di

In un momento storico complicato per quanto riguarda il lavoro in generale, le difficoltà per chi è seguito dai Servizi socio-sanitari sono maggiori, per i pazienti seguiti dal Dipartimento delle Dipendenze Patologiche di più e per le pazienti mamme ancora peggio. Per questo motivo, diventa di primaria importanza attivare misure aggiuntive concrete per favorire e sostenere l’inclusione di queste persone nel mondo lavorativo. In quest’ottica si pone il bando “Con i bambini”, che ha trovato terreno fertile e condivisione massima degli obiettivi negli operatori dei Servizi.

Una delle azioni previste dal progetto da ASLAL è il finanziamento di tirocini lavorativi pensati “ad hoc” per le mamme di bambini con età compresa da 0 a 6 anni, afferenti al Dipartimento di Patologia delle Dipendenze. Il Dipartimento è composto dalle seguenti sedi SerD: Alessandria, Casale Monferrato, Novi Ligure, Acqui Terme, Valenza, Tortona ed Ovada. Si tratta di due tirocini (3 mesi a 20 ore a settimana per 300 euro mensili) per ogni anno di progetto, per un totale di sei.

Nel primo anno, dopo un controllo delle potenziali candidate sull’intero Dipartimento, si è riusciti ad individuare una sola situazione in possesso dei requisiti richiesti. Si è quindi deciso di accorpare i due tirocini lavorativi investendo su quest’unica persona, della quale vogliamo raccontarvi.

La storia che vogliamo raccontare parla di Stella, una giovane, bella e simpatica fanciulla, paziente di uno dei nostri Servizi da parecchi anni. Qualche anno fa si è innamorata ed è rimasta incinta; durante la gravidanza, per non nuocere a suo figlio, si è fatta seguire con attenzione, dando così alla luce Giovanni, un bimbo sano e bellissimo. Purtroppo però, come a volte accade, la storia d’amore ha cominciato a non funzionare e a questo si sono aggiunti problemi lavorativi e di solitudine…

Per saperne di più su questa testimonianza, il proseguo sarà pubblicato nel prossimo articolo.

Stay tuned!

#alleanzeducative #zerosei #lavoro #infanzia

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK