Un protocollo per rispondere alla fragilità educativa

di

All’interno del progetto We Care, che ha l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica, è in definizione il protocollo per l’individuazione delle principali fragilità educative nelle Scuole coinvolte.

La peculiarità del protocollo sarà quella di definire un set di indicatori innovativo sulla povertà educativa. Per questo, è stata avviata una riflessione sulle fragilità degli studenti, che vuole superare i bisogni educativi già codificati per includere anche ambiti nuovi. Un esempio sono le fragilità motorie e psicologiche che la pandemia ha messo in luce e accentuato negli ultimi anni. 

Negli incontri con i facilitatori delle scuole, sono emerse tre macroaree di problematiche che possono ostacolare l’apprendimento e quindi favorire la dispersione dei ragazzi. Come raccontato e approfondito nell’articolo “We Care – In ascolto dei bisogni degli studenti“, le aree individuate sono: salute e benessere fisico, salute e benessere psicologico, salute e benessere socio culturale.

Nel protocollo, pronto tra circa un mese, sarà definito un sistema di monitoraggio periodico che integri informazioni qualitative in possesso delle scuole e dati statistici. Si prevederà, inoltre, uno strumento che permetterà di valutare l’utilizzo del protocollo nel tempo e la capacità dei servizi attivati di contrastare la povertà educativa.

Gli indicatori saranno applicabili, con piccole differenze, sia a bambini che a ragazzi/e. Saranno costruiti insieme a scuole primarie, secondarie di secondo grado e agenzie formative che gestiscono percorsi di Istruzione e Formazione Professionale. L’obiettivo è quello di realizzare un sistema stabile di intervento a favore dei soggetti più fragili, grazie all’integrazione del Protocollo nei Patti Educativi di Comunità che saranno adottati dalle Scuole.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Alla Scuola Carlo del Prete prendono il via le attività di We Care

di

Sono iniziate a Lucca le attività del progetto We Care con i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “Carlo del Prete”....

WE CARE alla Scuola Chelini: Studenti al lavoro per una scuola aperta

di

Lunedì 26 febbraio, presso le Scuole Secondarie di Primo Grado Chelini di San Vito (Lucca), un vivace gruppo di giovani studenti provenienti...

WE CARE – IN ASCOLTO DEI BISOGNI DEGLI STUDENTI

di

Obiettivo del progetto We Care – Costruiamo insieme comunità inclusive, è contrastare il tasso di dispersione scolastica e povertà educativa, attraverso un...