Accade a Gualdo Tadino. Ai Villaggi per Crescere coltiviamo

di

I bambini e le bambine amano giocare con la terra, fin da piccolissimi: appena possono la toccano, l’afferrano, scavano, fanno mucchi, entrano con le mani dentro a questo materiale eterogeneo dalle consistenze così varie da invitare spontaneamente al gioco delle manipolazioni, delle sperimentazioni e delle trasformazioni.

È il “tessuto” sul quale possiamo lavorare per dare origine alla vita.
Con l’attività che più generalmente nominiamo “Coltiviamo”, il Villaggio per Crescere si Gualdo Tadino ha proposto alle famiglie del suo territorio non solo un gioco, ma anche un invito al “prendersi cura”, che inizia col piantare un semino e continua con un processo che richiede attenzione, crescita e costanza.
Una buona pratica da fare insieme e ripetere nelle proprie famiglie, per crescere insieme 🪴

Regioni

Ti potrebbe interessare

Parola di Villaggio: Cura

di

Cura. Questa parola oggi non la scegliamo a caso ma lo facciamo proprio in questo 8 marzo, giornata in cui ogni anno...

Al museo con i piccolissimi? Si può fare!

di

𝟭𝟴 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗚𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗜𝗻𝘁𝗲𝗿𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗠𝘂𝘀𝗲𝗶 Ieri è uscito un report dell’Osservatorio Con i Bambini, a cura di Openpolis e Con i...

I Villaggi in viaggio: tre giornate di formazione a Roma

di

Da oggi e per tre giorni le educatrici e gli educatori dei Villaggi per Crescere sono a Roma per il corso di...