A Roma per la nostra formazione

di

In questi giorni siamo stati a Roma per la formazione delle operatrici e degli operatori che lavoreranno nei nostri Un Villaggio per Crescere, nell’ambito di “Crescere nel Villaggio” – un progetto co-finanziato dall’Impresa Sociale Con i Bambini dalla Fondazione The Human Safety Net | nellaOra di Futuro.

Sono state due giornate in cui il filo delle buone pratiche ci ha uniti e ispirati.

Abbiamo parlato di storie e “toccato” i libri grazie a Mariella, libraia della Libreria Ponteponente e alla pediatra Fernanda, due colonne di Nati per Leggere Lazio.

I suoni e i canti di Antonella Costantini del Coordinamento Nati per la Musica sono stati la colonna sonora delle nostre ore insieme.

I materiali di recupero di Antonio Di Pietro Pedagogista sono stati l’ispirazione e la creatività per i giorni al Villaggio.

Storie, suoni e giochi per sviluppare quello “sguardo curioso” di cui ci ha parlato Vanina Barbieri, pedagogista di Un Villaggio per Crescere a Genova, per costruire insieme quella mente collettiva, quella visione condivisa che costruisce strade che uniscono tutti i villaggi, in tutta Italia.

Ti potrebbe interessare

A Un Villaggio per Crescere a Palmanova ci si confronta sul digitale nella prima infanzia

di

Il dibattito sull’uso del digitale trova molti adulti tendenzialmente concordi sul fatto che deve essere usato con moderazione e che non dovrebbe...

Riti speciali al Villaggio per Crescere di Milano

di

Al Villaggio per Crescere di Milano ci sono dei momenti che sono ormai un rito speciale. L’accoglienza, le canzoni di saluto –...

Parola di Villaggio: Educazione

di

Ieri, 24 gennaio, si è celebrata la Giornata internazionale dell’Educazione, proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite pochi anni fa. E noi l’abbiamo...