Il Progetto V.E.R.S.O.A. al Liceo Artistico De Nittis-Pascali per un teatro d’inclusione

di

Il progetto “Teatro per l’inclusione” è un progetto sull’inclusione ed integrazione scolastica, ideato e promosso dal dipartimento di sostegno del Liceo Artistico De Nittis-Pascali di Bari. Come azione inserita nell’ambito del Progetto V.E.R.S.O.A. è stata proposta una rilettura di opere letterarie, antiche, moderne e contemporanee, che si prestano in modo particolare a far riflettere i ragazzi su tematiche a loro molto vicine e sulle loro aspettative rispetto alla società, alla scuola, alla politica, alla famiglia, agli amici, al futuro.

Il progetto ha messo in rete le risorse dei vari indirizzi del Liceo Artistico De Nittis-Pascali, Istituto caratterizzato da una forte presenza di alunni diversamente abili che trovano il modo di esprimere il loro mondo interiore e di sviluppare conoscenze, abilità e competenze dell’ambito artistico. Spesso il loro immaginario, la loro libertà espressiva da luogo a risultati sorprendenti e fortemente originali, proprio perché svincolati dalle mode e dalle sovrastrutture sociali. L’attività è stata svolta a scuola durante alcune ore di lezione e in orario extracurricolare pomeridiano. Il lavoro è stato realizzato prevalentemente nel laboratorio di discipline pittoriche per la realizzazione della scenografia e nella Biblioteca per lo svolgimento di tutte le attività relative al laboratorio teatrale. Dopo una prima fase di accoglienza e presentazione del progetto, gli alunni partecipanti sono stati divisi in due gruppi rispettivamente interessati alla recitazione e alla realizzazione della scenografia.

Si è proceduto con un’attività di presentazione dell’opera da rappresentare (“L’Isola” di Armin Greder) spiegando agli studenti che la suddetta opera sarebbe stata drammatizzata e intrecciata con alcuni versi dell’Odissea (Libri VI-VII-IX). Una volta prodotto il copione, si è passati alla lettura del testo e ad una conseguente attività di improvvisazione finalizzata all’individuazione degli alunni più adatti a recitare le singole parti e all’assegnazione dei ruoli. In seguito vi è stato un momento in cui gli alunni sono stati guidati nell’esercizio di studio e memorizzazione delle parti assegnate, nonché supportati nella gestualità ed espressività da adottare al momento della messa in scena. L’attività è proseguita con una serie di prove durante le quali gli alunni hanno via via preso dimestichezza con la vicenda da interpretare, le maschere da indossare e le basi musicali precedentemente selezionate.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il recupero scolastico al centro del dibattito a Palermo

di

Tra le attività progettuali che sono state svolte a Palermo presso il Centro Siciliano Sturzo per il Progetto V.E.R.S.O.A. c’è anche il...

NASCE RADIO VERSO – LA RADIO WEB CHE DA’ VOCE AI GIOVANI E ALLE FAMIGLIE – COMUNICATO STAMPA

di

NASCE RADIO VERSO LA RADIO WEB CHE DA’ VOCE AI GIOVANI E ALLE FAMIGLIE Un format radiofonico parte del progetto V.E.R.S.O. A....

V.E.R.S.O… L’ESTATE 2021 – Fotogallery

di

Laboratori e tante occasioni per mettere in moto il corpo e la mente nel programma 2021 di V.E.R.S.O… L’ESTATE! Ogni pomeriggio dal...