L’aula virtuale che connette scuola e solidarietà. Inizia Valori in circolo

di

Il progetto Valori in Circolo promosso dalla Comunità di Sant’Egidio – selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – ha iniziato le sua attività in collaborazione con il mondo della scuola. Si sono svolti i primi incontri di formazione per insegnanti finalizzati alla presentazione di un innovativo kit educativo sulla solidarietà e il volontariato che raggiungerà in quattro anni 6000 studenti dal Nord al Sud della penisola.

Un’aula virtuale che mette in contatto due mondi: la scuola e la solidarietà. Più di 100 insegnanti, provenienti da 40 scuole primarie e secondarie di 7 regioni (Veneto, Piemonte, Lombardia, Liguria, Lazio, Campania e Sicilia) si sono incontrati online. La necessità di ricorrere al digitale, per via del coronavirus, ha dato l’opportunità a docenti provenienti dalle diverse regioni coinvolte di confrontarsi sui temi che hanno a cuore facendo emergere il loro interesse per gli obiettivi proposti da Valori in Circolo.
Un’aula virtuale quindi, che dà vita ad un nuovo dialogo tra scuola e territorio, filo conduttore dell’intero progetto realizzato in sinergia tra le Comunità di Sant’Egidio e la comunità educante.

Il kit educativo sarà fruibile dalle scuole in formato cartaceo e digitale subito dopo la pausa natalizia e fornirà spunti per le lezioni dei docenti su due delle tematiche attorno a cui si articola il progetto: gli anziani e l’ambiente. Il materiale didattico sarà messo a disposizione degli studenti in maniera diretta, ma prevede anche sussidi di cui gli insegnati potranno avvalersi per l’educazione civica e nei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO).

Ti potrebbe interessare

“Così torniamo ad avere fiducia nel domani” – i ragazzi di Valori in Circolo raccontano la Scuola della Pace di Napoli

di

A Napoli l’anno scolastico è iniziato da qualche mese, e con questo sono ripresi gli incontri nelle scuole da parte dei volontari...

Non c’è futuro senza memoria. A Genova, giovani e bambini insieme per ricordare le vittime della Shoah

di

Oggi stanno scomparendo i testimoni diretti della Shoah e degli orrori della Seconda Guerra Mondiale. Come fare allora per mantenere viva la...

Parte il Contact Center di Valori in Circolo, una linea diretta per il diritto allo studio

di

Il Covid-19 ha aggravato la ferita sociale della dispersione scolastica. Per questo, la Comunità di Sant’Egidio ha deciso di attivare uno sportello...