Diario di Un Villaggio in Ogni Casa | 20 – 24 aprile

di

Un Villaggio per Crescere a Genova

Al Villaggio di Genova abbiamo provato a scovare LA VOCE DELLA CASA🏡

Equipaggiati di curiosità i bimbi con i loro genitori e gli operatori del Villaggio sono andati alla ricerca dei suoni che la casa con le sue stanze, i suoi oggetti e suoi ricordi, ci può offrire… E, sapete, ne è uscita una composizione ricca di voci, suoni disparati e idee creative che hanno dato forma al paesaggio sonoro del luogo che, da molto tempo ormai, accoglie le nostre azioni, i nostri umori, le nostre difficoltà e i nostri tentativi di tener duro.

Con “l’orecchio teso” abbiamo imparato a cambiare sguardo verso quel quotidiano che ci sembra ogni giorno sempre più stretto fra le mura domestiche e il risultato è stato bello! Ci siamo divertiti mettendo in connessione la voce delle nostre case e ci siamo sorpresi nell’accorgerci che tutto, ma proprio tutto può diventare musica basta lasciarsi incuriosire con occhi e orecchie nuove 🎶
E voi ? Che suoni potete trovare dentro casa?

Un Villaggio per Crescere a Policoro

Tra le famiglie di Policoro, la passione per la pesca non si ferma, infatti piccoli e grandi si allenano e pescano … super eroi!
Spiderman, Hulk e Capitan America al fianco di tutti noi

 

Un Villaggio per Crescere a Siracusa | Quel filo che non si spezza

Le educatrici del Villaggio di Siracusa si incontrano, una volta a settimana, in videoconferenza per parlare di come affrontare questo tempo sospeso. Periodo che fa riflettere di più, mette in discussione maggiormente, ogni aspetto del nostro essere e del nostro agire.
Raccontano “siamo sensibili a ciò che sta succedendo, ci rendiamo conto che dobbiamo andare oltre e cercare di sperimentare” ma raccontano anche che questo periodo spaventa.
Il metodo usato fino ad ora non è più adeguato, manca il contatto diretto con i bambini ed il ” filtro genitore” è ancora più accentuato perciò dicono “dobbiamo cercare di superare i metodi, le distanze, il media per arrivare al cuore ed essere presenza”.
“Nelle videochiamate con le famiglie, ogni settimana, ci sentiamo davvero insieme, siamo felici di vedere i bambini desiderosi di mostrarci le loro attività, pieni di energia ed entusiasmo. Il filo non si è spezzato.
È questo che ci ricarica e ci dà lo stimolo per lavorare meglio e per proporre loro nuove attività”.

Un Villaggio per Crescere a Foligno | La Casa in Musica

Possiamo lasciarci ispirare dagli spazi della nostra quotidianità in tanti modi, esplorandoli coinvolgendo tutti i nostri sensi. Dai colori, alle forme, alle consistenze, ai profumi… e ai suoni! L’ambiente familiare e gli spazi al di fuori delle mura domestiche sono ricchi di suoni, ogni oggetto ha la capacità di “farsi sentire” e può essere scoperto ed utilizzato per sviluppare da un lato l’ascolto e, dall’altro, la capacità di esprimersi attraverso il linguaggio musicale. Sì, perché attraverso la musica e il fare musica insieme si possono comunicare e condividere pensieri, sentimenti ed emozioni. E, allo stesso tempo, ascoltando e facendo attenzione a tutti i suoni, anche a quelli piccoli piccoli, come ci suggeriva Antonella Costantini, si possono spalancare le porte all’immaginazione, alla creatività, ma anche alla memoria e tutto l’universo che abbiamo conosciuto.

Un Villaggio per Crescere a Foligno questa settimana ci mostra come si possa sperimentare la forza della musica e del magico mondo dei suoni sotto diversi punti di vista: dalla realizzazione di semplici oggetti sonori, per scoprire che tutto ciò che ci circonda può “suonare”, al giocare con i suoni per poterli riconoscere e per poter scoprire a quali fenomeni o elementi della natura corrispondono.
Ma, più di tutto, ci mostra come i momenti che decidiamo di condividere insieme ai Bambini possano rappresentare delle autentiche, uniche ed emozionanti esperienze di crescita.

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK