La corona sta bene alle principesse – Racconto di una bambina al tempo del Coronavirus

di

Provare a guardare il mondo, mettendosi all’altezza dei bambini, osservando con i loro occhi e lasciandosi guidare dalle loro emozioni, il più delle volte espresse attraverso comportamenti o richieste, impresse sui loro volti …

Il risultato è questo racconto, scritto a “sei mani”: quelle di chi ha scoperto la passione per le storie, quelle di chi ha dato libero sfogo a tutta la sua creatività, e quelle di chi ha partecipato, almeno all’inizio inconsapevolemente, vivendo e “raccontando” la stranezza di questo momento.

Un racconto che ben riflette quello che questo periodo, così difficile e carico di preoccupazioni e sofferenze, comunque ci ha concesso: tempo insieme, tempo non sempre facile da gestire, tempo quasi sospeso.

Un racconto che soprattutto porta con sè un carico di speranza, quella che i bambini ci insegnano con il loro essere smaniosi di vita e di bellezza.

Martina, Chiara, Franco
Fondazione Edith Stein
Progetto SUPER(KALI)FRAGILISTI

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Da “SUPER(KALI)FRAGILISTI A “SUPER(KALI)SCHOOL” – Il progetto innova per non lasciare soli i ragazzi ai tempi del Coronavirus

di

Un mese fà il Coronavirus … che fare? Tutti fermi, sospesi, nell’attesa di comprendere come si sarebbero evoluti gli eventi. Si aspetta...

Laboratorio #SKF – Per giovani ragazzi e ragazze di Busto Arsizio

di

Il laboratorio #SKF è uno spazio dove i ragazzi e le ragazze delle medie di Busto Arsizio possono fare nuove esperienze, imparare a...

#Noi ci siamo – Connessi e vicini anche durante l’emergenza Coronavirus

di

Basta un pc, una webcam, una connessione e la voglia di mettersi in gioco! L’emergenza Coronavirus non ci ferma! Prosegue in modalità...