Palermo: L’esperienza del Liceo Danilo Dolci alla Master Week di H-FARM

di

Raul, Simona, Tommaso, Samuele e Noelia: sono loro gli studenti del Liceo delle Scienze Umane e Linguistico Danilo Dolci di Palermo selezionati per la Master week in 21st Century Skills, una settimana di formazione e crescita presso H-FARM Campus, a Roncade (Treviso) durante l’estate 2022.

H-FARM è uno dei più grandi e importanti poli di innovazione in Europa, un luogo unico di condivisione e collaborazione tra giovani, professionisti, imprenditori e innovation makers, che vive e opera secondo i principi della sostenibilità ambientale.

È un punto di osservazione e un laboratorio di idee sul futuro, sulle nuove tendenze del mondo del lavoro, sullo sviluppo tecnologico, sulla trasformazione digitale e sulle sue ricadute nel contesto sociale. Un vero e proprio bacino di talenti alle porte della laguna di Venezia, che si estende su una superficie di 51 ettari tra alloggi, impianti sportivi, auditorium, spazi per eventi, edifici dedicati alla formazione, aree per la ristorazione, una conference hall e una biblioteca.

Dal 30 luglio al 5 agosto, grazie al progetto Sprint!, e a un cofinanziamento del Liceo Danilo Dolci, le studentesse e gli studenti selezionati (scelti per la loro propensione alle relazioni e all’aiuto reciproco, più che per meriti legati alla mera performance scolastica) hanno potuto conoscere, approfondire e mettere in pratica le cosiddette life skills, le competenze che permettono di sviluppare il “saper essere”, il proprio “stare al mondo”, abilità necessaria per trasformare concretamente il “sapere” in “saper fare”. Guidati da un gruppo di facilitatori, le ragazze e i ragazzi hanno acquisito gli strumenti necessari per indagare le proprie passioni e i propri talenti, comprendere meglio il mondo del lavoro e gli scenari futuri e soprattutto per individuare le qualità personali e professionali da coltivare per vivere al meglio l’epoca attuale: pensiero strategico, problem solving, leadership, lavoro in team, intelligenza emotiva, ascolto attivo, per fare solo qualche esempio.

Durante la giornata conclusiva i partecipanti al campus si sono cimentati in un’attività di PechaKucha (un format narrativo in cui le diapositive scorrono in automatico e il presentatore deve commentarle seguendo il ritmo di successione delle slide), commentando una presentazione da loro stessi costruita. Di fronte a un vasto pubblico ogni partecipante ha scelto e presentato una life skill, spiegando cosa significa, cos’è, come si esercita e gli ambiti di applicazione. L’esperienza ha entusiasmato i ragazzi che erano stati preparati dagli operatori di Al Revés per vivere al meglio le opportunità proposte.

Ecco i feedback dei partecipanti:

Che cosa ti è piaciuto di più dell’esperienza?

NOELIA: “poter incontrare ragazzi di altre regioni con cui condividere i nostri vissuti”TOMMASO: “conoscere cose nuove, a livello di tematiche, lavorativo e relazionale”

RAUL: “conoscere nuove persone e sperimentarmi nella creazione di una start-up”

SAMUELE: “l’ambiente, è molto stimolante e promuove la socializzazione”

SIMONA: l’ascolto e il coinvolgimento da parte di tutti, organizzatori, operatori e colleghi di esperienza

Che cosa ti ha lasciato questa esperienza?

NOELIA: “la consapevolezza dei miei punti deboli e di doverci lavorare per migliorare”

TOMMASO: “la curiosità, tanta voglia di fare, di conoscere e di mettermi in gioco, fermento”

RAUL: “la consapevolezza dell’importanza della collaborazione per il raggiungimento di alcuni obiettivi”

SAMUELE: “sono certo che vedrò i frutti di questa esperienza tra un po’ di tempo. In particolare mi ha colpito molto il lavoro di gruppo sul problem solving”

SIMONA: “maggiore consapevolezza sul mio futuro e capacità di venire a compromessi con me stessa per raggiungere un obiettivo comune”

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Orientarsi nel mondo del lavoro: Gli studenti a scuola di Autoimprenditorialità – Palermo

di

Si è svolto al Liceo Danilo Dolci di Palermo il laboratorio “Orientamento e Autoimprenditorialità”, 6 incontri teorico-pratici rivolti agli studenti per prendere...

Danza ed Edu-creazione: il racconto dei laboratori al Il Giardino – Sicilia

di

Tutti i sabato di ottobre Il Giardino di Beyond Lampedusa ha accolto i bambini delle famiglie più fragili del quartiere. Lo spazio...

Palermo: 100 passi per continuare a sognare

di

Tre classi, un artista, un muro grigio ed assetato, la voglia di esplorare le proprie aspirazioni una pennellata alla volta. Si è...