La gestione delle scuole estive: città a confronto

di

Giovedì 11 giugno abbiamo condiviso un importante momento di confronto sul tema dell’estate e dei servizi all’infanzia.

A partire dal modello messo in campo nel Comune di Milano, si è ragionato di come Ente pubblico, Scuole e Terzo Settore possano creare sinergie e mettere in campo azioni educative preziose per bambini e ragazzi e generare risposte significative ai bisogni dei territori e delle famiglie, sostenuti da Imprese e Fondazioni. Perché solo un’unità d’intenti di tutti questi attori e azioni di sistema consentono di generare un cambiamento nelle città che vogliono avere al centro bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Scuole aperte, patti territoriali, co-progettazioni pubblico privato e corresponsabilità, queste le parole chiave per guidare un lavoro che parte da Milano e raggiunge Brindisi e Palermo.

Prossimo appuntamento a settembre per raccontarci quello che siamo riusciti a fare e proseguire nel lavoro di modellizzazione di buone prassi.

Grazie a tutti coloro che sono intervenuti questa mattina, a Sabina Banfi e Susanna Molteni del Comune di Milano, a tutto il gruppo Sprint!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Online progettosprint.it

di

Online progettosprint.it un sito che offre la possibilità di proseguire il percorso dedicato all’affettività e alle emozioni già iniziato da Spazio Aperto...

La scuola può essere con una marcia in più?

di

Nella cornice del progetto “SPRINT! La scuola con una marcia in più”, dall’1 al 6 settembre presso l’Ostello Cascina Costa Alta all’interno...

Milano: Consulenza Pedagogica Online per genitori, docenti, insegnanti, educatori

di

Da settembre 2021 a giugno 2022 Per fornire uno spazio di parola, un sostegno utile ai genitori, agli insegnanti, agli educatori, per...