Spazio ZeroSei Ventimiglia: SpazioLUNGO

di

Condividiamo l’articolo apparso su RivieraTime sullo SpazioLUNGO di Ventimiglia

Ventimiglia, ripartono le attività dello ‘Spazio ZeroSei’. Nuove proposte per l’estate.

Spazio ZeroSei: luogo di esperienze e pensieri per bambini e famiglie” con sede in Ventimiglia, via Al Capo 8A, è nuovamente operativo e aperto alla Città!
Il progetto, finanziato dall’Impresa sociale “Con i Bambini” e co-finanziato dal Comune di Ventimiglia, non è rimasto fermo neanche nel periodo dell’emergenza sanitaria, un tempo sospeso in cui si è cercato di dare attenzione costante al legame costruito con le famiglie: prima attraverso spunti social quotidiani, poi abbinandoli anche ad appuntamenti online durante i quali condividere azioni svolte a casa.
L’Assessore ai Servizi socioeducativi, avvocato Mabel Riolfo, insieme al Direttore del Distretto – Area Socosanitaria dott.ssa Monica Bonelli, a seguito delle Linee guida Ministeriali ed Ordinanza Regionale n. 34/20, dopo aver comunicato la ripresa, vuole condividere queste preziose occasioni per la socializzazione ed apprendimento rivolte ai bambini, per “ritessere” in presenza i rapporti con i genitori.
Ci si rimette in cammino insieme, in vista della stagione estiva e già da oggi vengono offerti momenti di socialità e di scoperta per bambini da tre a sei anni.
All’insegna quindi della sperimentazione e del rispetto rigoroso delle disposizioni sanitarie volte al contenimento del virus, forti di un patto di corresponsabilità da stringere con le famiglie, Spazio ZeroSei si mette in campo con proposte di azione.
Come indicato dalle citate linee guida vengono quindi stabilite un numero massimo di iscrizioni in quanto i bimbi possono frequentare lo Spazio in piccoli gruppi di cinque componenti con un’Educatrice di riferimento, senza la presenza dei genitori, per ridurre la complessità ed i rischi connessi al propagarsi del contagio.
Per realizzare momenti di socializzazione il servizio, secondo la sua naturale vocazione, propone esperienze laboratoriali costruite nel dare forme nuove alla continuità di un modello sperimentato sin dall’avvio del progetto: la scelta è di dare valore sia a dimensioni di socializzazione per lo sviluppo cognitivo dei bambini sia a quella relazionale ed emotiva, attraverso la scoperta esperienziale.
Occasioni educative di qualità sono quindi predisposte e condotte dall’equipe di Educatrici professionali con Esperti, nell’ottica di valorizzare linguaggi multipli – musica, danze e lingue dei popoli, mestieri, espressività, narrazioni – collaborando alla programmazione ed organizzazione curati dalla coordinatrice pedagogica, dott.ssa Maria Grazia Fossati.
Vengono accolti prioritariamente i bambini provenienti da nuclei familiari in situazioni di fragilità e/o per andare incontro a genitori che lavorano e necessitano di un tempo di sollievo nell’accudimento dei figli; in fasce orarie dalle 8.30 alle 14.30 oppure dalle 14.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì.
Le esperienze hanno come spunto anche elementi di cooperazione e Outdoor education, valorizzando al massimo gli spazi all’aperto, quali il “Giardino dei Semplici” (presso l’ex convento Suore N.S. dell’Orto) dove si svolgevano solitamente le attività del laboratorio “Ortincasa”.
In questo sensibile periodo di riadattamento alle relazioni a contatto, nell’aver colto in occasione delle riunioni svolte a casa un bisogno di socialità dell’adulto, “L’angolo dei genitori” condotto da Psicologhe, prosegue la propria attività.
Considerando che probabilmente i genitori saranno impegnati durante la giornata, verranno proposte loro opportunità di riflessione e di arricchimento, con un massimo di tre incontri serali in remoto (previa verifica riguardo le adesioni), sul tema delle competenze emotive nelle fasi di cambiamento. I temi verranno poi declinati in base agli interessi dei partecipanti.
Iniziative altre, nel rispetto del distanziamento sociale, sono in progetto e saranno rivolte ai genitori i quali potranno partecipare, su prenotazione ed in piccoli gruppi, a laboratori pensati espressamente per loro e condotti esclusivamente all’aperto.
Per informazioni telefonare al n. 0184 618100 oppure inviare una mail a spaziozerosei@comune.ventimiglia.it.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK