SME: APRE IL PRIMO CENTRO STABILE ANCHE IN FRIULI VENEZIA GIULIA

di

MANCANO POCHE ORE ALL’INAUGURAZIONE A TRIESTE DEL CENTRO PER LA PROMOZIONE EDUCATIVA ATTRAVERSO GLI SCACCHI

 

E’ tutto pronto in Friuli Venezia Giulia per l’apertura del primo Centro Stabile di Promozione Educativa targato “Scacchi Metafora Educativa”, il progetto di didattica scacchistica selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e promosso dal Centro sportivo educativo nazionale (Csen) e dalla società sportiva Alfiere Bianco.

Il Centro Stabile sarà ospitato dalla ASD Laboratorio Scacchi di Giulia Tonel, l’associazione che ha seguito da vicino le attività di scacchi a scuola del Progetto SME, all’interno dei locali della propria sede di via Fabio Severo 21 a Trieste.

Gli scorsi giorni si sono ultimati i preparativi per l’apertura ufficiale del Centro Stabile, prevista per oggi, 2 maggio 2023.

Già pronto il calendario delle attività proposte: martedì e giovedì, dalle 16 alle 18, si svolgeranno le attività formative e di gioco libero per bambini e ragazzi tra i 5 e i 14 anni, mentre il sabato e la domenica saranno dedicati a gare e attività organizzate.

Oltre ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Divisione Julia e Margherita Hack, partner nel progetto SME, le attività del Centro Stabile saranno rivolte agli alunni di tutte le scuole cittadine e agli adulti.

Nel ricco palinsesto anche una interessante novità. Il Mercoledì mattina è già in calendario un corso di scacchi per migliorare le competenze scacchistiche degli Educatori dei “Ricreatori”, le preziose strutture educative pubbliche, pilastri nel percorso di crescita dei cittadini triestini e fiore all’occhiello a livello italiano. In via di progettazione, inoltre, un corso per i genitori.

“Formare gli educatori dei ricreatori pubblici significherà avere un doppio ritorno per il progetto SME – spiega Germano Petrosino, referente operativo del progetto sul territorio – da li potrebbero arrivare nuovi bambini e ragazzi curiosi di intraprendere e approfondire il gioco degli scacchi attraverso le nostre attività”.

Il progetto SME è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org.

Per approfondimenti sul progetto:

www.csenprogetti.eu

www.percorsiconibambini.it

Ti potrebbe interessare

Scacchi Metafora Educativa: una giornata di avvio che ci ricorderemo con piacere

di

Il 28 novembre scorso si è svolta la presentazione del Progetto Scacchi Metafora Educativa, cofinanziato dall’Impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del...

Sabato 28 novembre, la presentazione on line del Progetto SME

di

Dopo le prime fasi dei mesi scorsi, necessarie per individuare le associazioni territoriali da coinvolgere nella fase esecutiva triennale, entra nel vivo...

Progetto SME, L’8 E 9 DICEMBRE LA CONFERENZA FINALE

di

A ROMA L’APPUNTAMENTO CHE CHIUDE TRE ANNI DI LAVORO CON OLTRE 10.000 STUDENTI SARA’ OCCASIONE PER SVISCERARE NUMERI E RISULTATI RAGGIUNTI La...