FORMAZIONE SENZA SOSTA: IL 7 MAGGIO E’ LA VOLTA DI ROMA

di

Comunicato Stampa del 27.04.2022

FORMAZIONE SENZA SOSTA: IL 7 MAGGIO E’ LA VOLTA DI ROMA

TUTTO PRONTO PER IL QUINTO DEI 14 MOMENTI DI CONFRONTO

ANCORA UN TEMA DELICATO:

“IL CORAGGIO DI DARE LE REGOLE AI PROPRI FIGLI IN UN MONDO SENZA REGOLE”

Si fa sempre più intensa l’attività di formazione targata SME. Sabato 7 Maggio a Roma, dalle ore 15.00  alle ore 19.00, presso la sede della ASD Scuola Popolare di Scacchi, Viale Irpinia 34,  si terrà infatti il quinto dei 14 incontri in programma tra genitori e figli.

Il capitolo del sostegno alla Genitorialità è uno dei capisaldi di SME “Scacchi Metafora Educativa”, il progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che mira, tra gli altri obiettivi, a sostenere i genitori nel loro prezioso ruolo educativo, contribuendo alla crescita individuale della persona, favorendo la condivisione delle difficoltà inerenti la crescita dei propri figli.

L’argomento dell’incontro del prossimo 7 maggio è delicato e carico di interesse:

“IL CORAGGIO DI DARE LE REGOLE AI PROPRI FIGLI IN UN MONDO SENZA REGOLE”

Il tema scelto, emerso dai colloqui con genitori di studentesse/i che partecipano al progetto, e dal confronto con gli insegnanti, intende affrontare la spinosa materia di come riuscire a far rispettare le regole, una delle principali difficoltà nell’educazione dei figli.

In questa fase storica è infatti cambiato il modello di famiglia. Dallo “stile normativo”, in cui si trasmettevano principi morali e norme sociali, si è passati a quello “affettivo”, orientato a trattare su tutto e centrato sulla soddisfazione dei bisogni individuali dei figli. Mirando, prima di tutto, ad evitare frustrazioni e sofferenze.

Le regole sono invece parte del percorso educativo ed hanno un valore fondamentale per la crescita. Infondono sicurezza, autonomia ed indipendenza, ed aiutano ad orientarsi nelle difficoltà della vita.

 

Programma degli interventi:

15.00 Andrea Bruni, Responsabile Nazionale Progetto SME

16.00 Paolo Andreozzi, Referente del progetto per la Regione Lazio
Le metafore delle regole nel gioco degli scacchi

17.00  Giancarlo Santoni, Psicologo Psicoterapeuta
Le regole nell’educazione dei figli, un limite o una risorsa?

Il progetto SME è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il 25 febbraio, secondo webinar gratuito rivolto ai genitori

di

Giovedì 25 febbraio, si svolgerà il secondo webinar gratuito tenuti dagli esperti del Gruppo Sostegno Genitori nell’ambito del Progetto Scacchi Metafora Educativa....

Al via il corso di alfabetizzazione scacchistica per i genitori

di

Subito dopo le feste pasquali, inizieranno, nelle quattordici regioni interessate dal Progetto SME, i corsi di scacchi rivolti ai genitori. Si tratta...

Gli scacchi e il sostegno alla genitorialità

di

  Con la nomina degli 8 componenti è stato avvito il Gruppo di Lavoro Territorio del Progetto Scacchi Metafora Educativa. Il Gruppo...