Scacchi Metafora Educativa: una giornata di avvio che ci ricorderemo con piacere

di

Il 28 novembre scorso si è svolta la presentazione del Progetto Scacchi Metafora Educativa, cofinanziato dall’Impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del programma di contrasto alla povertà educativa. Una presentazione “on line” con oltre 4 ore di diretta durante le quali abbiamo attraversato 14 regioni italiane coinvolgendo oltre 60 relatori, tra i quali 12 Sindaci e Assessori dei Comuni, 22 Dirigenti Scolastici e Docenti delle scuole, 4 Dirigenti del CSEN di livello locale e nazionale, 15 Esponenti di Associazioni, 6 Professionisti del lavoro Sociale, 20 Tecnici di Scacchi, con una platea di ascoltatori in diretta che non è mai scesa sotto la soglia delle 150 persone in contemporanea e che, in totale, ha raggiunto oltre 4000 persone.

Ospite d’onore della presentazione del progetto è stato il Grande Maestro Daniele Vocaturo, n.1 nel ranking italiano, che ha risposto alle domande di Andrea Bruni raccontando alcuni aneddoti della sua vita scacchistica e personale di giovane allievo di un laboratorio di scacchi nella sua scuola elementare.

Durante i numerosi interventi è emersa chiaramente una reale coerenza programmatica che ha unito i relatori in un unico linguaggio comune, e di fatto avviato la costituzione della “Rete Educativa Scacchi”, strumento operativo che il progetto si darà in ogni sede per raggiungere l’obiettivo di inaugurare un nuovo spazio di aggregazione basato sul gioco degli scacchi, in grado di coinvolgere genitori e minori.

Per sostenere il lavoro di rete locale, il prossimo 2 dicembre si svolgerà un workshop nazionale sul tema della Rete Sociale come strumento strategico, condotto dal Responsabile del Progetto Andrea Bruni, che coinvolgerà i 14 Referenti Regionali del progetto, in attesa di avviare le attività con le scuole in programma dall’inizio del prossimo anno con la ricerca sociale condotta dall’Università di Torino e la valutazione di impatto condotta da Asvapp.

Ti potrebbe interessare

Minori e difficoltà nella pandemia – Parte la promozione del progetto con i genitori

di

  “I bambini di oggi sono più puliti, forse più sani, magari più seguiti e sicuramente più protetti di quelli di 50...

“COLLABORARE PER IMPARARE” FA IL BIS IN PIEMONTE, Sabato 28 maggio

di

Comunicato Stampa del 18.05.2022 “COLLABORARE PER IMPARARE” FA IL BIS IN PIEMONTE REPLICA DEGLI INCONTRI IN PRESENZA TARGATI SME SABATO 28 MAGGIO...

Domani, l’incontro on line nel Lazio con genitori e docenti

di

Dopo il primo incontro del 27 gennaio scorso, domani, lunedì 1 febbraio, dalle 17.30 alle 18.30 si svolgerà un altro incontro online organizzato...