Laboratorio di Grafica pubblicitaria, scuola elementare 2022-2023

di

Figure esperte Keite Ravello, Eleonora Ravello

Il Laboratorio di grafica pubblicitaria si è tenuto presso l’IC Via N. M. Nicolai – Scuola primaria statale Podere Rosa

La scuola

Il contesto scolastico che ha accolto questi laboratori ha contribuito significativamente alla riuscita dell’attività grazie alla coesione, all’organizzazione e all’impegno di tutti, docenti e personale non insegnante. Nello specifico abbiamo tenuto un percorso di 10 lezioni da due ore in tre classi di 5 elementare, con la presenza in ciascuna di bambini con difficoltà, sostenuti da insegnanti di sostegno che sono riusciti a coinvolgerli nelle attività.

Il laboratorio di grafica pubblicitaria

Durante il percorso gli studenti hanno partecipato a numerose attività, sia teoriche che pratiche. Nelle prime lezioni sono state introdotte le teorie del colore e del Prisma di Newton. In seguito, i ragazzi hanno svolto esercizi sulla percezione delle forme, l’interpretazione delle immagini – con foto storiche e quiz – e hanno affrontato la teoria del cerchio cromatico. Keite ha poi discusso con gli studenti la psicologia dei colori, come questi possano influenzare lo stato d’animo e come, quindi, i brand e le pubblicità ne facciano uso. Di pari passo con la teoria, i ragazzi si sono cimentati in esercitazioni pratiche, colorando alcuni loghi e inventandone altri per poi associargli un nome.

Si è studiato il colore anche in alcune famose opere, dalla Monna Lisa al David di Donatello per poi visionare le pubblicità di marchi che riprendevano le stesse opere per il proprio marketing. Hanno poi sperimentato l’arte dadaista dando vita a lavori con collage di immagini e testi. Questi sono solo alcuni esempi delle realizzazioni manuali che i partecipanti hanno potuto creare. Il tutto è stato incluso in un book personalizzato per ogni bambino realizzato nel corso del laboratorio.

Come racconta Keite Ravello

“E’ stata portata avanti una scaletta formativa. Essendo un laboratorio nuovo, ho impostato i moduli in modo da impartire nozioni graduali. Prima le forme: le forme nello spazio e come si semplifica un messaggio con le forme. Ogni argomento aveva la pillola di teoria con l’esercitazione pratica. Si è in seguito passati al colore, fino ad arrivare alla psicologia dei colori applicata ai brand”. In seguito, questi temi sono stati uniti in modo da affrontare l’argomento principale, il messaggio pubblicitario. “Partendo da esempi di brand esistenti sono stati ricostruiti passo dopo passo i messaggi pubblicitari dietro ognuno di loro. Per esempio dove si mettono il logo e il testo, per poi proseguire con delle esercitazioni e creare un quaderno personale con teoria e pratica per ogni bambino”.

La costruzione del progetto è risultata complessa, perché non si potevano prevedere tempi morti e si dovevano preparare cose che fossero accattivanti per i bambini. L’idea è stata quella di trattare argomenti che fossero collegati alle lezioni di tutti i giorni, quando si poteva. È stato un laboratorio di grafica pubblicitaria realizzato con un occhio attento alla contestualizzazione e, di conseguenza, a un personale arricchimento degli studenti. Il corso è stato costruito in modo da far partecipare tutti i ragazzi. Se un argomento li interessava e li impegnava di più, si è cercato di approfondirlo maggiormente.

Un finale di successo

Per la coordinatrice Gabriella Ballette il corso è stato estremamente utile. Durante il corso i bambini si sono particolarmente divertiti, chiedendo anche di attuarlo nuovamente l’anno successivo, come anche le maestre che si sono dimostrate sempre collaborative. Alla restituzione finale del progetto sono intervenute anche Eliana Quintavalle per “Amici di Roberto”, Antonella Cammarota per “Solaris” e Gabriella Ballette, coordinatrice del progetto nell’istituto.

Bando NON UNO DI MENO finanziato dalla REGIONE LAZIO e da CON I BAMBINI
Progetto SCUOLA DI TUTTI SCUOLA PER TUTTI
per l’ambito di intervento ROMA SAN BASILIO, presentato da:

GLI AMICI DI ROBERTO ODV
APEIRON CENTRO PER LA RICERCA PSICOANALITICA
ASSOCIAZIONE SOLARIS ONLUS
TININISKA ITALIA ONLUS
SAPIENZA UNIVERSITA’ DI ROMA – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale

Il progetto si proponeva di favorire e rafforzare il senso di appartenenza degli studenti alla comunità, agevolare la comunicazione, lo scambio e la condivisione tra studenti, genitori e docenti, sostenere i ragazzi e le famiglie di San Basilio nel prevenire la povertà educativa, combattere la dispersione scolastica e supportare gli studenti con DSA.

Per raggiungere questi obiettivi il progetto ha realizzato diverse attività: incontri laboratoriali sia curriculari che extra-curriculari rivolti agli studenti e strutturati intorno a contenuti molteplici e interessanti, attività di doposcuola, corsi di italiano per stranieri, supporto agli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento, sportelli di orientamento a un corretto metodo di studio, sportelli di ascolto e sostegno per i genitori, laboratori per le famiglie e orientamenti narrativi.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Giornalismo e forum

di

LABORATORIO DI  GIORNALISMO E FORUM Gli incontri e i forum saranno condotti da una giornalista de “La Repubblica”. Durante il laboratorio di...

Centro d’ascolto per adulti

di

Centro d’ascolto per adulti è rivolto a: FASCIA D’ETÀ: adulti TIPOLOGIA: genitori e insegnanti Incontri gratuiti condotti da un Counselor psico-pedagogico. AIUTARE...

Sportello di Orientamento scolastico

di

Lo Sportello di Orientamento scolastico FASCIA D’ETÀ: 13-18 TIPOLOGIA: studenti scuole di istruzione secondaria 1 e 2 grado Incontri gratuiti individuali con...