APRE A PINZANO AL TAGLIAMENTO LO “SPAZIO INCONTRO RIO BO”

di

Fonte pixabay

Dal 12 aprile alla scuola d’infanzia di Valeriano il nuovo servizio per bambini e famiglie offrirà occasioni e spazi di gioco, confronto e crescita

PINZANO AL TAGLIAMENTO – Apre a Pinzano al Tagliamento lo “Spazio incontro Rio Bo”, a partire dal 12 aprile presso la scuola dell’infanzia di Valeriano sarà attivo il nuovo servizio rivolto a bambini e famiglie. Realizzato all’interno di “Rio Bo. Spazi e tempi a misura di famiglia”, un progetto selezionato da Con i Bambini (CIB) nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, guidato dalla Cooperativa sociale Itaca, lo Spazio incontro si rivolge a mamme e bambini 0-3 anni, e fratelli fino ai 6 anni. Due le giornate di apertura settimanali, il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 ed il sabato dalle 9.30 alle 12.30. Preziosa la collaborazione con i partner del territorio, Asd Il Progetto e SOMSI di Pinzano.

Rio Bo nasce per contrastare l’aumento della povertà educativa, dell’isolamento e dell’emarginazione in cui versano molte famiglie con bambini 0-3 anni, attraverso la sperimentazione di un nuovo modello di welfare comunitario multidimensionale ed inclusivo, che mira a potenziare le reti e i servizi all’infanzia in tre Ambiti Territoriali del Friuli Venezia Giulia, Ambito del Noncello, Agro Aquileiese, Valli e Dolomiti Friulane, promuovendo una risposta innovativa e flessibile ai bisogni educativi e di accompagnamento di bambini e famiglie.

Di durata triennale (2022-2025), Rio Bo nasce per contribuire a ridurre disuguaglianze e barriere, garantendo opportunità di crescita e emancipazione ai bambini di tutte le famiglie. Tra le azioni previste, l’apertura di presidi multiservizi, “Spazi incontro” come quello di Pinzano aperti alla frequenza di coppie mamma-bambino o familiare adulto-bambino, flessibili e inclusivi. A disposizione risposte complementari e integrative ai servizi educativi attraverso percorsi laboratoriali in piccoli gruppi e/o individualizzati, realizzati in risposta ad eventuali bisogni osservati nei bambini o alla necessità di sostenere specifiche competenze genitoriali. A seconda delle necessità, verranno attivate e coinvolte diverse professionalità specialistiche o con competenze formative, mirate al supporto da offrire e alle attività predisposte in risposta ai bisogni rilevati.

Si tratta di una preziosa iniziativa per la Val d’Arzino e la Val Cosa, rivolta alla fascia della prima infanzia che spesso ricerca occasioni e spazi di gioco, confronto e crescita congiunta. Attraverso queste esperienze Rio Bo desidera offrire le migliori opportunità di mutuo aiuto di cui è capace una comunità educante già attenta ed attiva.

Lo Spazio Incontro Rio Bo sarà aperto dal 12 aprile al 24 giugno, per informazioni contattare la referente del servizio Chiara Foghin al numero 348 8567716 o scrivendo via mail a c.foghin@itaca.coopsoc.it.

Co-finanziato da CIB, Rio Bo gode di un importo complessivo di oltre un milione di euro, e vede coinvolto un partenariato ampio e motivato composto da 16 tra enti e organizzazioni: oltre alla capofila Itaca, Cooperativa sociale Acli, Associazione Don Chisciotte, Associazione Giovanni Paolo II, Associazione Maruzza Regione Friuli Venezia Giulia, Associazione culturale Molino Rosenkranz, Cooperativa sociale Nuovi Vicini, Asd Il Progetto, SOMSI Società operaia mutuo soccorso e istruzione, Terzo Pianeta onlus, Cooperativa sociale Vicini di Casa, Azienda sanitaria Friuli Occidentale, Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale, Comune di Cervignano del Friuli, Comune di Pordenone, Servizio Sociale delle Valli e delle Dolomiti Friulane.

Ti potrebbe interessare

IL 26 E 30 OTTOBRE A CLAUT “RACCONTI E ATTIVITÀ CREATIVE” PER BAMBINI E GENITORI

di

Racconti e laboratori creativi dedicati a bambini e genitori per momenti di condivisione e contrasto alla povertà educativa.   CLAUT – Anche...

RIO BO: SPAZI E TEMPI A MISURA DI FAMIGLIA

di

Avviato in Friuli Venezia Giulia “Rio Bo”, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà...

A PORCIA È RIPARTITO LO “SPAZIO RIO BO PER LE FAMIGLIE”

di

Incontri, socialità e giochi ogni lunedì e mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 nella sede dell’associazione Giovanni Paolo II in via delle Acacie...