Ri-Belli per stupire, pensare e divertirsi

di

Prosegue senza sosta il laboratorio fotografico "Ri-Belli per stupire"

“Ri-Belli per stupire” è in piena attività, al Presidio di Marina di Acate.

I 19 partecipanti sono pienamente coinvolti nell’attività svolta finora e si preparano, molto presto, alle prime escursioni. Max Hirzel, responsabile del laboratorio, fa il punto della situazione e ci parla dei protagonisti, ossia i ragazzi.

“Il lavoro prosegue secondo quanto avevamo programmato.

Nonostante, a volte, si abbia la sensazione che i ragazzi non riescano a mantenere la massima attenzione su tutto l’arco delle attività previste, devo dire che la loro energia e l’esplosione di entusiasmo che ne consegue, è un piacere da osservare quando sono pienamente operativi.

Si vede che si divertono e agiscono seguendo le tracce che gli proponiamo, e soprattutto, aspetto che ho potuto osservare con piacere proprio negli ultimi giorni, negli incarichi che sono stati loro assegnati al di fuori dell’attività laboratoriale, si vede che pensano, che l’idea della fotografia gli è, per così dire, entrata in testa. Ora, è il momento di vedere i risultati del loro impegno.

Per questo, insieme ad Andrea, stiamo selezionando alcune foto che hanno realizzato nell’immensità del materiale, di ottima qualità, che hanno prodotto.

Una scelta difficile, ma necessaria per fornire loro una “restituzione” dell’impegno che hanno messo in campo in questi giorni. E soprattutto per capire come la loro originalità e creatività rende un risultato notevole e bello, facendo emergere le loro qualità e la loro unicità. Da questo punto, oggetto del prossimo incontro, si partirà per le prossime iniziative”

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK