“Cresciamo insieme”: allo Zen i laboratori di sostegno alla genitorialità e supporto alla continuità educativa

di

Laboratori di sostegno alla genitorialità allo Zen di Palermo
Il supporto educativo alla didattica a scuola passa per una rete virtuosa e continua tra i soggetti della comunità educativa. Continua allo Zen il programma del progetto “P.A.S.S.I.”– Promozione e Accompagnamento ai servizi e alla scuola dell’infanzia”, selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e realizzato in partnership con il Comune di Palermo, l’associazione culturale Accademia La bottega delle percussioni, Orto Capovolto e l’associazione culturale Piccolo Teatro Patafisico, Zen Insieme cura l’inserimento ai servizi della prima infanzia per dodici bambini/e tra i 2 e i 3 anni presi in carico all’interno dell’istituto comprensivo Sciascia del quartiere Zen.

Il progetto prevede di realizzare parallelamente un percorso sperimentale di sostegno alla genitorialità e di
accompagnamento alla scolarizzazione.  Il percorso prevede tre incontri a settimana insieme a famiglie ed educatrici, le cui metodologie principali saranno la musica, il teatro e la lettura ad alta voce.

Gli stimoli proposti dalla musica mirano a educare il genitore a porsi come facilitatore affinché i propri figli e figlie maturino autonomia. Gli incontri prevedono due stili di conduzione: uno si baserà sulla “musica in culla” e l’altro
sul drum circle, ovvero il gruppo si riunisce in cerchio per suonare percussioni. Lo scopo dei laboratori di musica, dunque, è quello di creare relazioni affettive attraverso il linguaggio non verbale, musicale e corporeo.

Si cercherà poi ancora attraverso il teatro di costruire momenti di confronto; ci si prenderà il tempo per esplorare i propri desideri e i propri bisogni, sia come madri/padri che come donne/uomini, nonché per ascoltare e accogliere i propri bambini e le bambine nelle loro peculiarità. Il laboratorio vedrà il teatro come strumento privilegiato di espressione, ma potrà arricchirsi di altri linguaggi e strumenti artistici in un’ottica interdisciplinare.

Ti potrebbe interessare

La sfida dello Zen agli asili che non ci sono | Dodici bambini presi in carico all’istituto Sciascia grazie al progetto “P.A.S.S.I”

di

Dare un servizio al quartiere per famiglie, bambini e bambine della fascia 0-3 anni per combattere la povertà educativa. Allo Zen, quartiere...

Zen Palermo, gli asili nido che non ci sono: il contrasto alla povertà educativa che parte dallo Zen

di

Gli asili nido che non ci sono: il progetto di un’associazione a Palermo   Guarda il servizio completo, cliccando al link qui...

“La scuola a piccoli PASSI”: 12 bambini dello Zen inseriti nelle classi dell’infanzia dell’istituto comprensivo Sciascia

di

Dodici bambini tra i 24 e i 36 mesi hanno iniziato il loro primo anno di scuola dell’infanzia all’istituto Leonardo Sciascia del...