I gatti batteranno il coronavirus? Secondo Daniele della webradio Panthakù sì!

di

I gatti batteranno il Coronavirus? E’ il messaggio di speranza lanciato da un alunno della II E dell’istituto Luigi Denza di Castellammare di Stabia.

Daniele Angellotti, che partecipa con entusiasmo al laboratorio della web radio di “Panthakù. Educare dappertutto”, progetto sostenuto da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è un appassionato di video.

Si dedica a quest’hobby da circa un annetto, seppure a fasi alterne e, in tempi di emergenza contagio da Covid19, ha deciso di applicare le sue capacità per realizzare un lavoro, Gatti VS coronavirus, editato con Kinemaster in cui un esercito di coraggiosi gatti si prepara a sconfiggere l’arma invisibile che sta mettendo in ginocchio l’Europa e il mondo intero, tra rapper e Carmina Burana.

Il coronavirus sarà sconfitto. E nel frattempo che ciò accada realmente, la sua sconfitta viaggia sul web, grazie alla creatività di uno studente dell’IC Denza di Castellammare di Stabia che partecipa alla webradio Panthakù di Ai.Bi.

Un melting pot di suggestioni che tradiscono una grande creatività, ma anche tanta sensibilità nei confronti di un argomento così delicato che, spesso, può risultare molto difficile da spiegare per i più piccoli.

“L’idea mi è venuta per caso, visto che oggi non si parla di altro – racconta Daniele – Ho usato questa applicazione di cui mi ero già servito in passato per realizzare dei video e ne è uscito questo lavoro che ho caricato sul mio canale Youtube e sullo stato di WhtasApp. In tanti mi hanno scritto, non solo i compagni di classe, ma anche molte persone straniere che non conosco”.

Il video diventa un momento per esorcizzare le pressioni costanti di questi giorni difficili: “Il tempo non passa mai, siamo chiusi in casa e dopo un po’ ci annoiamo – racconta lo studente- Esce solo papà per fare la spesa. E’ brutto non potersi vedere con gli amici, speriamo solo che passi presto”.

E affinché questo accada, è fondamentale “rispettare le regole e cercare di ridurre i contagi”. Non a caso a corredare il video di Daniele troviamo l’hashtag più gettonato del momento: #iorestoacasa.

E a casa, e il video lo conferma, possono nascere tante idee creative per impegnare il tempo e per mettere in pratica, sul campo, le nozioni acquisite tra i banchi di scuola, anche grazie ai laboratori di Panthakù. Un filo rosso che ci lega e che non si spezzerà mai. Forza, via libera alla creatività e alla fantasia. Le pause possono essere uno splendido regalo per tornare a scendere in campo ancora più forti.

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Gli alunni dell’istituto comprensivo Denza star di Radio Città Castellammare di Stabia con Panthakù

di

Ve la immaginate l’emozione di entrare in un vero studio radiofonico, di toccare microfoni e mixer, di apprendere dagli addetti ai lavori...

Rileggere Oscar Wilde con i Lego? Si può, grazie agli insegnamenti di Panthakù

di

La Prof. Maria Rosa Ranchino dell’IC Principe di Piemonte porta in classe l’esperienza con l’Associazione Vela, partner del progetto di Ai.Bi. Insegnare...

Trecce e boccoli, così l’acconciatura diventa fashion con Ai.Bi. e la CNA Campania Nord

di

A Santa Maria Capua Vetere i ragazzi di Panthakù dell’IC Principe di Piemonte imparano i segreti dell’hair styling   Trecce, boccoli, colori...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK