Si torna ON AIR con Ai.Bi. e Panthakù al primo festival della filantropia a Salerno

di

Martedì 1 ottobre, in occasione del primo Festival della Filantropia a Salerno, media partner sarà la webradio “Panthakù” con giornalisti d’eccezione ragazzi tra gli 11 e i 14 anni

 

I giornalisti teen della webradio del progetto “Panthakù. educare dappertutto”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo contro la povertà educativa minorile,  saranno tra i protagonisti della prima edizione del Festival della Filantropia che si terrà a Salerno, presso gli spazi della Sala Pasolini, di via Alvarez, martedì primo ottobre dalle 16.30 alle 18.30. La webradio Panthakù è infatti tra i media partner dell’evento, insieme a Telenuova e Cronache di Salerno.

Promosso dalla Fondazione Carisal – Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, partner del progetto “Panthakù. Educare dappertutto”, con la collaborazione della Fondazione della Comunità Salernitana Onlus, in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, il Festival ha il fine di diffondere la cultura del dono e la conoscenza delle attività filantropiche che svolgono le Fondazioni in favore delle comunità locali.

Per i teen speaker sarà l’occasione per cimentarsi sul campo ed intervistare autorità civili e religiose su un tema complesso, nel senso etimologico del tempo, ma anche ricco di mille sfaccettature: “La filantropia istituzionale: quali potenzialità per lo sviluppo della collettività?”.

Davanti ai microfoni ci saranno il sindaco Vincenzo Napoli, il presidente della Camera di Commercio Andrea Prete e l’Arcivescovo di Salerno, Monsignor Andrea Bellandi. La seconda tranche di interviste, invece, interesserà alcuni dei relatori, come Antonia Autuori, presidente della Fondazione Comunità Salernitana Onlus, Giuseppe Bruno, presidente del Gruppo cooperativo CGM, Carola Carazzone, segretario generale di Assifero e membro dei Board di DAFNE, Rosanna Romano, direttore generale per le Politiche culturali e turismo della Regione Campania e Nino Savastano, assessore alle Politiche sociali del Comune di Salerno. L’ultimo, in ordine cronologico, a dover rispondere alle domande dei ragazzi, sarà Alfonso Cantarella, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana.

Gli aspiranti giornalisti potranno dunque cimentarsi con una prova di tutto rispetto nella quale dovranno dimostrare le loro abilità di intervistatori e di speaker radiofonici.

A timonare il gruppo, dopo il primo anno di esperienza giornalistica, le operatrici di Ai.Bi. Amici dei Bambini, Federica D’Ambro e Italia De Michele.

I materiali raccolti, saranno poi oggetto di un laboratorio di scrittura e montaggio nelle scuole, che si tradurrà, alla fine del mese di ottobre, nella prima diretta del nuovo anno scolastico per la scuola Calcedonia.

webradio panthakù calcedonia

Il pomeriggio si aprirà con l’esibizione del coro giovanile Il Calicanto, diretto dal Maestro Silvana Noschese dell’associazione culturale Estro Armonico di Salerno, per poi entrare nel vivo del dibattito a cui prenderanno parte anche diversi testimoni del territorio, come Ester Andreola, dirigente scolastico del liceo artistico Sabatini-Menna, Gianfranco Casaburi, dirigente scolastico IPSEOA Virtuoso, Michelangelo De Leo, capo delegazione Fai, Tommaso Maria Ferri, presidente Fondazione Rachelina Ambrosini Onlus, Gian Paolo Pavesi, Fondazione Alessandro Pavesi Onlus, Giuseppe Scimone, dirigente medico responsabile Struttura semplice Radioterapia pediatrica dell’Azienda universitaria ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Modererà la tavola rotonda la giornalista Carmen Incisivo.

A seguire un aperipizza sociale con musica nei locali dell’istituto Virtuoso, con una degustazione di prodotti tipici del territorio e l’esibizione dell’orchestra etno popolare del liceo Alfano I.

Per parteciparvi è richiesto un contributo di dieci euro. I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di attrezzatura sanitaria del reparto di Radioterapia Pediatrica dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, in favore di bambini affetti da patologie  oncologiche.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Sono Mario, ho 11 anni e vi racconto Panthakù, il progetto di Ai.Bi. e altri 24 amici

di

Da oggi ripartono le attività per i ragazzi e Mario (amico di fantasia) vi racconta Panthakù   Ciao a tutti. Mi chiamo...

Il coronavirus non ferma la webradio Panthakù dell’IC Denza di Castellammare di Stabia

di

Se glielo avessero detto, non ci avrebbero mai creduto. E avrebbero anche risposto con un sorrisetto sarcastico. E invece la chiusura delle...

Autostima ridotta all’osso? Risollevarsi si può (e si deve)

di

Mercoledì 21 aprile alle ore 19.00 la diretta con le psicologhe di Panthakù e una coppia di genitori per supportare le famiglie...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK