Scheda Progetto

Soggetto responsabile

La Nuova Arca Società Cooperativa Sociale

Territori interessati

Roma

Partenariato

La Nuova Arca Società Cooperativa Sociale (Capofila), L’Accoglienza Onlus Società Cooperativa Sociale, Associazione Casa della Mamma Onlus, CRS Cooperativa Roma Solidarietà Società Cooperativa Sociale (Caritas Diocesana di Roma), Associazione Romana Pro Juventute Tetto Onlus (ARPJTetto Onlus), Istituto Ricerca Sociale Soc. Coop., Hendo S.r.l.s. e Sulleali Comunicazione Responsabile Soc. Coop.

Sintesi

Il progetto intende accompagnare i nuclei monogenitoriali “mamma-bambino” in stato di estrema vulnerabilità, che si avviano alla vita autonoma dopo aver completato il percorso in casa famiglia. Questi, infatti, si trovano ad affrontare molteplici incognite e difficoltà legate a beni primari come il lavoro, la casa, l’inserimento scolastico, l’educazione e la cura dei bambini, le relazioni sociali e i legami spesso da ricostruire o da iniziare da zero. MamHabitat raccoglie la sfida di creare un sistema di “abitare assistito” – alternativo e complementare all’accoglienza in casa-famiglia – che favorisca l’autonomia delle madri, rafforzi le loro competenze genitoriali e le accompagni verso un graduale reinserimento sociale ed economico. Fondamentale è il ruolo della comunità, che ha il compito insostituibile di accogliere e sostenere i nuclei mamma-bambino con servizi e presidi di aiuto, nei loro quartieri di residenza.

Per accompagnare verso la piena autonomia i nuclei mamma-bambino, il progetto agisce su più leve:

Housing, per offrire accoglienza gratuita in appartamento condiviso per un periodo massimo di 12 mesi, tempo nel quale si lavora insieme alla madre per individuare una soluzione abitativa più stabile e autonoma;

Abitare assistito, per garantire la presenza costante presso l’abitazione, di educatrici professionali che aiutino la madre a maturare gradualmente le proprie capacità di genitore e offrano ai bambini cure e sostegno educativo, in un momento nel quale l’attenzione del genitore si rivolge all’esterno verso la ricerca del lavoro;

Facilitazione comunitaria, con facilitatrici esperte, impegnate ad ampliare la rete di relazioni del nucleo mamma-bambino, nell’ambito della scuola, delle parrocchie e delle agenzie educative per sostenere la costruzione di legami stabili e individuare famiglie che vogliano aprirsi all’affidamento familiare;

Microcredito, con l’attivazione del primo Fondo di Garanzia per donne con figli minori in condizione di svantaggio – costituito in partenariato con Ente Nazionale per il Microcredito e BCC Roma – creato per offrire alle madri prestiti agevolati che consentano loro di investire su beni durevoli come la formazione e i mezzi necessari allo svolgimento del proprio lavoro;

Raccordo e coordinamento cittadino dei servizi di accoglienza e housing sociali, con lo sviluppo di una soluzione IT a disposizione degli operatori del settore;

Advocacy presso le Istituzioni, con la costruzione di un sistema da prendere a modello per lo sviluppo di politiche sociali orientate al sostegno dell’autonomia e della semi-autonomia dei nuclei mamma-bambino.

MamHabitat

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK