Scopriamo il Festival dei Giovani, evento che conclude il triennio del progetto di #LiberailFuturo

di

Per la conclusione del progetto #LiberailFuturo Arciragazzi Roma, capofila del progetto, e i suoi partner hanno organizzato un evento in cui i protagonisti saranno i giovani dal titolo che connota l’iniziativa in tutti i suoi aspetti: Il Festival dei Giovani. Il Festival dei Giovani, si svolgerà dal 27 Giugno al 3 Luglio con diverse attività e interventi, in diversi spazi del Municipio Roma I. Scopriamo insieme l’evento.

Il Festival dei Giovani

L’evento del Festival dei Giovani che va a concludere il progetto di #LiberailFuturo viene organizzato per trasmettere ed esprimere le buone pratiche poste in campo nei vari interventi di questi anni dal progetto verso cittadini, giovani e meno giovani, coinvolgendo la comunità in appuntamenti che inducano alla partecipazione civile e a un nuovo rapporto con la città.


Qual è il concept del Festival?

Il Festival di #LiberailFuturo, vuole essere una manifestazione diffusa, concepita per mobilitare e coinvolgere i ragazzi che vorranno intervenire, così come i nostri referenti del mondo dell’università e delle scuole, le associazioni del terzo settore già coinvolte nelle diverse azioni svolte allargando la partecipazione a nuove realtà territoriali.

L’obiettivo non è quello di realizzare un unico grande evento bensì generare tanti piccoli “salotti della cultura e della socialità” affiancati da una piazza dedicata ad una vera e propria festa, nel segno dell’ascolto e della valorizzazione dei giovani.

Il festival sarà diviso in aree tematiche.
Le arti saranno al centro della proposta; costituiranno il fulcro della sezione “Performance” con incontri dislocati in varie sedi ed eventi in piazza. Altrettanto rilevanti gli appuntamenti delle altre aree che riguarderanno lo sport, gli approfondimento tematici, la sostenibilità ambientale, le nuove tecnologie, la formazione tutto sotto forma di tavole rotonde, incontri e workshop pratici.

Vogliamo lavorare per creare una “palestra” di integrazione e multiculturalità, accogliendo chi deciderà di unirsi come volontario e coloro che vorranno intervenire sposando la filosofia del nostro progetto.

Vogliamo rilanciare l’idea del piacere derivante dalla condivisione del tempo con gli altri, rilanciare dopo gli anni della pandemia la partecipazione dal vivo e il lavoro nel campo della cultura e dell’educazione. I ragazzi e le ragazze, di tutte le età si incontreranno dopo due anni di isolamento sociale e dad, per dialogare dal vivo con esperti, personaggi del mondo dello sport, della cultura e spettacolo.

Dopo l’esperienza maturata sul campo attraverso interventi nelle scuole, nei centri aggregazione, con le attività di monitoraggio e formazione di una comunità educante allargata, il festival sarà quindi un’occasione per restituire alla cittadinanza tutto il lavoro di questi anni di progetto con incontri, performance, momenti di formazione e di gioco, ma non solo.

Vi racconteremo in questi giorni, step by step, il festival, i suoi valori, il programma e le diverse compagini organizzatrici che ne faranno parte… Come fare per saperne di più? Rimanete sintonizzati sui nostri canali web e social… il Festival dei Giovani sta arrivando in città!

Ti potrebbe interessare

#LiberailFuturoFestival: il calendario delle attività diviso per aree tematiche

di

Dal 27 Giugno al 3 Luglio andrà in scena il #LiberailFuturoFestival, l’evento conclusivo del progetto #LiberailFuturo che si svolgerà in diversi spazi...

Lo spot RAI sul Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile

di

Dal 20 novembre, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, andrà in onda sulle reti Rai lo spot promosso dalla Presidenza del Consiglio dei...

La digital life degli adolescenti: La relazione tra il “troppo social” e i disturbi dell’umore

di

Il progetto Libera Il Futuro torna a raccontare di internet e ragazzi, ma stavolta affrontando più da vicino il mondo social! D’altronde...