Gioco e formazione con i minori: le tre giornate di workshop con il partner EuroUsc

di

Nei mesi scorsi, EuroUSC Italia ha tenuto 3 workshop con le classi delle scuole elementari e medie dei 5 poli educativi territoriali coinvolti nel progetto Lavori in Corso – adottiamo la città.

L’obiettivo principale degli workshop portati avanti è stato quello di far emergere l’immagine che i minori avevano del quartiere, ma anche i loro bisogni e desideri a partire dalla loro esperienza e dai loro punti di vista. Per questo sono state programmate una serie di attività interattive e serious games volti a coinvolgere attivamente i minori e catturare le loro idee attraverso il gioco.

Primo incontro: disegna l’animale più rappresentativo del tuo quartiere

In particolare, durante il primo incontro abbiamo chiesto ai bambini e alle bambine di identificare ed indicarci con disegni o a parole il colore, il personaggio e l’animale più rappresentativo del loro quartiere. Le risposte sono state raccolte e riportate su una lavagna elettronica per poi essere mostrate ai ragazzi e discusse insieme.

Secondo incontro: impersonifica figure importanti del quartiere

Durante il secondo incontro abbiamo chiesto ai bambini e alle bambine di impersonare le diverse figure che popolano il loro quartiere (negozianti, anziani, associazioni di quartiere, ecc…) per far emergere i problemi di convivenza sociale e stimolare la ricerca di una soluzione condivisa.

Terzo incontro: crea il tuo quartiere ideale con materiali di scarto

Durante l’ultimo incontro, infine, ai bambini e alle bambine è stato chiesto di creare dei collage utilizzando materiale riciclato, al fine di rappresentare il loro quartiere ideale.

A causa della pandemia di Covid-19, gli incontri si sono tenuti tutti online, tranne per il PET di Roma Montespaccato, dove è stato possibile fare lezione in presenza. Questo non ha inficiato la qualità degli incontri: ricorrendo a lavagne interattive, attività di gruppo e sondaggi virtuali, è stato possibile coinvolgere attivamente i bambini e le bambine e far emergere efficacemente il punto di vista di tutti.

Ti potrebbe interessare

Giornata internazionale della gioventù

di

Il progetto Lavori in Corso-adottiamo la città aderisce alla Giornata internazionale della gioventù, istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, per...

Sportelli dedicati alle famiglie di Tolentino (MC)

di

Il progetto #LavoriinCorso ha attivato sportelli e servizi dedicati alle famiglie dei 5 quartieri d’Italia nei quali si svolgono le azioni di progetto,...

Conferenza stampa di lancio del progetto “LAVORI IN CORSO-ADOTTIAMO LA CITTA'”

di

Ecco il programma completo della prima conferenza stampa nazionale di presentazione del progetto Lavori in Corso – adottiamo la città – che si...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK