Insieme contro la povertà educativa, sociale e ambientale: al via il progetto Lavori in Corso

di

La povertà educativa, sociale, culturale e ambientale priva bambini e adolescenti della possibilità di apprendere e sperimentare, di scoprire le proprie capacità, le proprie aspirazioni, di coltivare i propri talenti e raggiungere i propri obiettivi.

Come evidenziato dal report settimanale dell’Osservatorio povertà educativa Con i bambini, a cura di Openpolis, (visionabile al seguente link: http://bitly.ws/9gEY) in Italia il 13,5% dei giovani ha lasciato la scuola prima del diploma e il 23,2% non è occupato né inserito in un percorso di formazione. Una situazione grave che colpisce il nostro Paese più del resto d’Europa e le regioni del sud più di quelle del nord.

Il progetto Lavori in Corso-adottiamo la città, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile in Italia, prevede il coinvolgimento dell’intera comunità educante attraverso la costituzione di 5 P.E.T. (Poli Educativi Territoriali) in 5 istituti comprensivi partner di progetto, nei quali verranno organizzati corsi, laboratori, trasporti e sportelli sociali e di ascolto e attività destinate principalmente ai ragazzi tra i 9 e i 14 anni, ma anche alle loro famiglie e agli altri attori locali.

I ragazzi saranno chiamati ad individuare luoghi importanti per loro del quartiere da riqualificare, che adotteranno e di cui dovranno prendersi cura. La rigenerazione ambientale, sociale e culturale degli spazi adottati farà sì che i ragazzi vivano il quartiere come un luogo di aggregazione e rigenerazione, in cui poter ricucire le proprie personali reti sociali e in cui poter superare quei fenomeni di povertà educativa, sociale e culturale in cui si ritrovano costretti a vivere.

Grande attenzione sarà data all’acquisizione di competenze da parte dei ragazzi di nuove tecnologie e metodologie d’indagine, che li vedranno protagonisti in prima persona del processo di rigenerazione sociale e ambientale: video partecipativi che aiutino i minori stessi a raccontare il loro contesto di vita, laboratori di conoscenza del territorio utili a rafforzare competenze STEM, con lo scopo di costruire mappature territoriali, promozione di mappe di comunità e tanto altro.

Segui i canali social dedicati al progetto per restare sempre aggiornato sulle attività organizzate, le news e i dati relativi alla povertà educativa in Italia: Twitter – Lavori in Corso; Facebook – Lavori in Corso; Instagram – Lavori in Corso

Ti potrebbe interessare

Al via a Sant’Arpino Lavori in Corso – adottiamo la città, un progetto di contrasto alla povertà educativa e culturale

di

Grazie alla collaborazione tra l’Istituto comprensivo “Rocco Cav. Cinquegrana”, il Comune di Sant’Arpino, Legambiente e Anpas, il progetto si rivolge direttamente ai...

Sportelli dedicati alle famiglie di Palermo, nel quartiere La Zisa

di

Il progetto #LavoriinCorso ha attivato sportelli e servizi dedicati alle famiglie dei 5 quartieri d’Italia nei quali si svolgono le azioni di progetto,...

Gioco e formazione con i minori: le tre giornate di workshop con il partner EuroUsc

di

Nei mesi scorsi, EuroUSC Italia ha tenuto 3 workshop con le classi delle scuole elementari e medie dei 5 poli educativi territoriali...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK