Orientamento, una scelta consapevole

di

Arces, Partner del progetto InterAction,  ha svolto, presso la scuola ICS Silvio Boccone, attività di orientamento con gli alunni delle seconde classi, iniziando un percorso di supporto per favorire il delicato passaggio verso la scuola superiore. Un’attività che ha visto il coinvolgimento degli alunni,  dei genitori e dei docenti.
In particolare, gli alunni hanno incontrato in classe gli esperti che hanno presentato loro le attività e proposto questionari di orientamento, per poi confrontarsi in colloqui individuali.

Il colloquio individuale con i genitori si è posto l’obiettivo di innescare un dialogo sulle problematiche della scelta, sulle motivazioni che devono stare alla base di questa e sull’importanza che ha il confronto per garantire l’efficacia della scelta finale. La presenza, in alcuni casi, anche dei figli ha moltiplicato l’effetto sperato di apertura o rafforzamento del dialogo.

Infine, per garantire l’efficacia degli interventi, si è svolto un incontro con i docenti coordinatori delle classi seconde, al fine di integrare le attività di orientamento proposte da Arces con quelle già realizzate dalla scuola e per programmare gli interventi futuri.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Povertà educativa e Covid-19: la comunità accetta la sfida

di

In questi mesi è stato inevitabile interrogarsi su cosa sia e che ruolo abbia una comunità educante. Per chi opera nell’ambito della...

La generatività sociale per contrastare la povertà educativa

di

Quando formarsi diventa un processo condiviso da e con la comunità educante! Durante il terzo incontro di formazione della Consulta Educativa Intergenerazionale...

Territorio e famiglie nella comunità educante

di

Il 3 luglio 2019 si è svolto il IV incontro formativo sulla Consulta Educativa Intergenerazionale di Comunità sul valore delle Reti interistituzionali...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK