L’importanza di ascoltarsi ed essere ascoltati: la gestione delle emozioni ai tempi del Covid-19

di

La gestione delle emozioni al tempo del Covid-19 è il tema centrale dei laboratori gestiti da People Help the People, nell’ambito del progetto InterAction. I laboratori sono indirizzati a gruppi di individui differenti, giovani studenti, docenti e genitori.

Nonostante differenze di età, professioni e stili di vita, è emerso come alla base vi fosse un bisogno comune: essere ascoltati e sapere ascoltare e gestire le proprie emozioni.  

Tutti i laboratori si sono svolti, causa forza maggiore, in modalità online, ma hanno riportato ugualmente un forte impatto emotivo sui partecipanti. Questi, infatti, hanno preso parte alle attività in modo attivo e partecipativo. Felici di trovare uno spazio sicuro per esprimere senza pregiudizi paure, emozioni, necessità.

Immediatamente, i tre differenti target hanno dimostrato coinvolgimento, fiducia ed apertura verso il rispettivo gruppo, rendendo l’ambiente accogliente e positivo. Allo stesso modo, sono stati fonte di ispirazione nella scelta delle tematiche affrontate durante gli incontri. Spaziando e confrontandosi su specifiche questioni basate sui relativi contesti e realtà, non hanno mai perso d’occhio l’importanza e l’attenzione sulle emozioni.

Tra i temi affrontati, riconoscere e gestire le emozioni, cyberbullismo e social, cyber-hate, emozioni e relazioni, intelligenza emotiva, ruolo degli insegnanti ai tempi della pandemia, adolescenza e problematiche, comunicazione non violenta, etc…

Alla fine, tutti sono riusciti a focalizzarsi sui propri bisogni e fragilità, in contesti più o meno difficili ed in situazioni sui generis come quella della pandemia. Allo stesso tempo, sono riusciti a mettere in luce l’aspetto comunitario, e non individuale, di queste emozioni e sensazioni. Tale aspetto ha reso i partecipanti parte di un’unica realtà e non soli.

La capacità di ascoltare, essere ascoltati ha ridato luce ai loro volti spenti. Così, hanno avuto modo, attraverso il dialogo, le attività e lo scambio, di ritrovare una dimensione luminosa in un momento difficile. 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Strumenti per l’orientamento. Favorire una scelta consapevole

di

Arces, partner del progetto InterAction, ha realizzato strumenti per il supporto alle attività di orientamento nella scuola, che gli orientatori hanno utilizzato...

Pasticciando e confezionando insieme. Due attività parallele per un prodotto finale unico

di

Nell’ambito del progetto “InterAction”  si sono realizzati due laboratori, in parallelo, con i ragazzi dell’ I.I.S. Einaudi Pareto: il Laboratorio di Pasticceria ...

Povertà educativa e Covid-19: la comunità accetta la sfida

di

In questi mesi è stato inevitabile interrogarsi su cosa sia e che ruolo abbia una comunità educante. Per chi opera nell’ambito della...