I partner – MusBaPa

di

MusBaPa lavora costantemente per promuovere lʼidea di realizzare un Museo dei Bambini a Padova, ovvero una struttura di educazione non formale volta a fornire esperienze culturali di valore per i bambini, le famiglie, la comunità che la ospita.

A MusBaPaLAB bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni possono imparare giocando, sviluppare la fantasia e allenare la creatività, con lʼaiuto e lʼincoraggiamento di educatori preparati, che si ispirano al metodo di Bruno Munari e più in generale al metodo hands-on dei musei dei bambini. Secondo questo metodo, la conoscenza plurisensoriale, lʼosservazione della natura, delle opere dʼarte, la sperimentazione di materiali, strumenti e tecniche, attraverso il gioco come scoperta, stimolano la creatività e favoriscono nei bambini la libera espressione e lʼapprendimento.

Secondo questo metodo si impara facendo.

A MusBaPaLAB i bambini imparano giocando. 

Gli obiettivi del progetto MusBaPaLAB sono:

  • valorizzare spazi culturali pubblici con iniziative di qualità dedicate in modo specifico ai bambini e alle famiglie,
  • proporre alle scuole dellʼinfanzia e primarie esperienze innovative di cultura e gioco, difficilmente realizzabile a scuola;
  • offrire ai genitori e alla cittadinanza intera lʼopportunità di avere un luogo dove stare insiemecon figli, nipoti, amici, sperimentando lʼenergia contagiosa di questo “emporio degli scarti” e lo stupore continuo del gioco.

Info: www.musbapa.it


Il ruolo nel progetto

Nel contesto del progetto Insieme per crescereMusBaPa realizza laboratori creativi nella terza fascia oraria del centro per l’infanzia Arcobaleno.

Regioni

Ti potrebbe interessare

I partner – Istituto Euroscuola

di

Euroscuola è nato come istituto linguistico paritario a Padova oltre trentanni fa. Da allora e nel corso degli anni si è specializzato nell’insegnamento...

I partner – Cucciolo sport

di

L’A.S.D. Cucciolo Sport, è un ente no profit costituito nel maggio del 1999 tra insegnanti di Educazione Fisica che hanno tutt’oggi come scopo...

I partner – Gruppo Pleiadi

di

Sono quasi 300 i “perchè” che un bambino tra i 2 e 3 anni pone alle persone intorno a lui: vuole scoprire...