Al MicroZoe un corso di massaggio infantile per grandi e piccini

di

 Nel mese di marzo, al MicroZoe di Moncalieri (To), è stato proposto alle famiglie il corso di massaggio infantile che ha coinvolto sette mamme e i loro piccoli di età compresa tra i 4 e i 10 mesi. In un ciclo di 5 incontri, le mamme hanno avuto modo non solo di apprendere le tecniche di massaggio per il proprio/a bambino/a, ma anche di conoscersi vicendevolmente.

A partecipare è stato un gruppo eterogeneo di mamme, con nazionalità e culture diverse: Perù, Egitto, Burkina Faso e Marocco.Ognuna ha condiviso una personale caratteristica, legata al contesto di provenienza, alla propria esperienza di vita, rendendo così gli incontri unici e speciali.

Il corso è stato condotto dall’insegnante AIMI, Margherita Suragna, che ha guidato e accolto le partecipanti durante l’intero ciclo di incontri.

Gli appuntamenti hanno permesso alle mamme di dedicare uno spazio e tempo alla cura dei loro bambini e bambine, lontane dalla frenesia del quotidiano, in cui tutte loro si devono occupare della casa, degli altri figli e figlie e di tante incombenze e preoccupazioni. Le donne sono state accolte in un luogo caldo e ordinato, dove si è creata sempre un’atmosfera rilassante con sottofondi musicali con ninna-nanna indiana.

Gli incontri hanno seguito un preciso schema: un momento di condivisione fra mamme, che le ha aiutate ad entrare nel clima del corso, e il massaggio vero e proprio come strumento comunicativo fra genitore e bimbi/e.

Durante il corso è stata sottolineata l’importanza di chiedere il permesso al propri/e bambini/e e di accettare le sue risposte. Questo permette ai più piccoli/e di riconoscere un tocco buono da uno non desiderato, insegnando loro la possibilità di rifiutare un contatto.

Per aiutare il/la bimbo/a a comprendere l’inizio di questa nuova esperienza, il massaggio deve essere sempre preceduto da un gesto ripetuto. In questo modo, gradualmente, il/la bimbo/a assocerà il gesto con l’inizio del massaggio e invierà dei segnali ai genitori che impareranno a distinguere i suoi comportamenti e le sue reazioni.

Il massaggio diventa un modo di relazionarsi con il/la proprio/a bambino/a, una tecnica comunicativa che connette il genitore al/alla bambino/a creando dei legami di sicurezza, protezione e amore.  Oltre alla parte pratica, sono state anche condivisi alcuni cenni teorici per comprendere la nascita di questa tipologia di massaggio che condensa il massaggio indiano, lo yoga e alcuni elementi del massaggio svedese.

“I benefici del massaggio sono numerosi, ma soprattutto è importante dare valore alle capacità dei genitori affinché si sentano competenti. Nei corsi Aimi ogni genitore è l’esperto del proprio bambino, il massaggio è un semplice strumento”, dice l’insegnante Suragna.

Il massaggio può essere adattato ad ogni fase di crescita del bambino/a, creando dei collegamenti con i loro interessi. Durante il massaggio si può giocare, si può cantare o leggere insieme una storia.

Le mamme del MicroZoe hanno apprezzato questa esperienza; al termine di ogni lezione erano desiderose di apprendere altro e di condividere con le altre mamme ciò che il loro bimbo/a aveva imparato di nuovo nella settimana.

Nonostante le difficoltà comunicative, i feedback di alcune mamme sono stati molto positivi:

“Mi è piaciuto molto frequentare il corso; ho imparato tante cose nuove” ha detto Sara. 

“È stato bello giocare con il mio bambino, dopo il massaggio lui si tranquillizza e noto che gli piace tanto. Il corso è bellissimo e consiglio alle altre mamme di frequentarlo”, ha aggiuto Anais.

È stata un’esperienza arricchente per mamme, bimbi/e ed operatrici. Dopo questa bella esperienza, l’idea è quella di riproporre il corso per allargare la partecipazione a nuove famiglie con bambini e bambine molto piccoli.

 

Articolo a cura di Silvia Rosano, operatrice di Vides Main, partner territoriale de Il Buon Inizio Moncalieri

Regioni

Ti potrebbe interessare

Al via, a Moncalieri, il progetto Il Buon Inizio

di

Al via, sul territorio di Moncalieri, in provincia di Torino, il progetto Il Buon Inizio-Crescere in una comunità educante che si prende...

A Moncalieri lo Sportello Genitori risponde ai bisogni delle famiglie

di

Sono entrate nel vivo le attività del progetto Il Buon Inizio di Moncalieri implementate dell’associazione Vides Main, partner territoriale dell’iniziativa insieme alla...

Micro Zoe per le famiglie. Dal corso di italiano per mamme straniere al sostegno genitoriale

di

Con l’apertura della ludoteca Micro Zoe, inaugurata a Moncalieri nell’ambito del progetto Il Buon Inizio lo scorso 31 marzo, insieme alle attività...