Lo spazio di GAIA

di

Attività svolte nel primo anno di progetto  (Azione: 12879)

Istituti coinvolti: Istituto Comprensivo Don Milani – Potenza, Istituto Comprensivo Bella San Cataldo e l’Istituto Comprensivo J.Stella Muro Lucano.

Il laboratorio “Lo spazio di GAIA” è un laboratorio di astronomia, mitologia e costellazioni, che accompagna il bambino/ragazzo alla scoperta di un mondo inesplorato, al tempo stesso scientifico e fantastico. Lo studio delle stelle è uno straordinario cammino che abbraccia in sé ragione ed astrazione. Attraverso un percorso/gioco si intende stimolare nei bambini/ragazzi un interesse verso l’astronomia, e contemporaneamente, far entrare nelle scuole discipline differenti ma complementari a quelle di offerta formativa tradizionale, che combattano quanto più è possibile analfabetismo scientifico, nell’ottica dell’imparare giocando. La finalità del laboratorio è quella di stimolare la curiosità dei partecipanti alla conoscenza della volta celeste attraverso giochi scientifico/astronomici utilizzando un metodo induttivo capace di trasformare il partecipante in scienziato.

Le attività realizzate, sono state un’occasione di grande arricchimento per i partecipanti, favorendo l’interesse e la sperimentazione degli studenti verso le scienze astronomiche. Partendo da una conoscenza base sull’astronomia, i partecipanti sono stati guidati in un percorso di approfondimento che è spaziato dall’orientarsi sulla Terra e all’orientarsi in cielo, dal rapporto spazio-tempo del nostro cielo, al sistema solare e i moti dei pianeti, dalle caratteristiche e proporzioni dei pianeti, alle costellazioni e i loro miti, dalla luna e le missioni lunari, alla storia dell’astronomia e le nuove ricerche scientifiche.

I ragazzi, con il gioco, hanno sviluppato capacità manuali  costruendo una bussola ed un astrolabio, hanno scomposto la luce e costruito un razzo sfruttando il fenomeno della propulsione. Di notevole rilevanza, per lo sviluppo della passione alle scienze astronomiche, è stata la visita al Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi, il centro più importante della Basilicata sulla divulgazione scientifica e astronomica.

In tale visita, i ragazzi hanno assistito alla simulazione del cielo all’interno della cupola del Planetario, hanno osservato direttamente il cielo da un grande telescopio scientifico. Gli studenti, mettendosi in gioco hanno potuto dare ampio spazio all’espressione personale facendo emergere passioni e curiosità, abilità manuali e la capacità di lavorare in gruppo. Gli studenti hanno avuto l’opportunità di sviluppare la capacità di applicare conoscenze scientifiche in situazioni di vita reale, approfondire e documentare i temi studiati attraverso lo studio individuale e di gruppo.

Risultati Raggiunti: Acquisizione competenze cognitive, coinvolgimento attivo dei partecipanti e attivazione di servizi integrativi dentro e fuori la scuola. Per ottenere i suddetti risultati, sono stati coinvolti i seguenti Istituti Comprensivi:

  • Istituto Comprensivo Bella, sede di Bella classi I-II-III A e I-II-III B secondaria di primo grado, sede di San Cataldo V°A primaria e I A secondaria di primo grado
  • Istituto Comprensivo J.Stella Muro Lucano, sede di Muro Lucano classi: III°A e IV°A primaria, sede di Castelgrande classi III°A e IV°A primaria, sede di Pescopagano III°A e IV°A primaria
  • Istituto Comprensivo Don Milani di Potenza, classi I-II-III A e III B secondaria di primo grado

Sono stati realizzati 12 laboratori all’interno degli I.C. e 3 visite didattiche presso il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi. È stato realizzato 1 laboratorio di astronomia ed osservazione del cielo presso il Ce.St.Ri.M. ONLUS (capofila di progetto) in occasione della giornata del 25 ottobre 2019, giornata di presentazione ufficiale del progetto, alla quale hanno partecipato 50 tra ragazzi, bambini e docenti dei 3 IC aderenti al progetto.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Ripartiamo!

di

Nell’ambito del progetto G.A.I.A. Scienza, da Lunedì 5 ottobre dalle 17.00 alle 19.00, è iniziato il laboratorio Ti con zero: Lettura e scrittura creativa presso il Punto Luce Save di...

Un laboratorio per il potenziamento prassico motorio e il doposcuola specialistico: modalità alternative di apprendimento

di

Diversi studi dimostrano che l’esercizio fisico stimola la crescita del cervello: attraverso il corpo i bambini prendono coscienza di sé e imparano...

Ci siamo!

di

Nella sede del Ce.St.Ri.M. a Potenza riprendono le attività nell’ambito del progetto G.A.I.A. Scienza. Da Lunedì 9 novembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00, la compagnia teatrale Abito...