Una installazione per la legalità

di

Lunedì 24 luglio alle ore 9.30 presso il Centro Servizi per le Famiglie “San Girolamo” Casa della Cittadinanza Attiva e della Legalità lungomare IX maggio, 78 Bari, si è svolta l’inaugurazione di una scultura in ferro realizzata dai ragazzi dell’area penale con la supervisione dell’artista Sergio Scarcelli, nell’ambito della progettualità Fare – Futuro D’Autore, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

I ragazzi coinvolti nel progetto hanno svolto attività di sensibilizzazione sui temi ambientali, studio dei materiali plastici, delle attività di recupero e riciclo, clean up e pulizia di un tratto del lungomare nel quartiere San Girolamo e hanno progettato e realizzato una scultura in rete metallica elettrosaldata contenente materiale plastico e raffigurante le lettere “NO !” per indicare simbolicamente il no all’utilizzo delle plastiche.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La parola al cuore e alla testa dei minori coinvolti con l’ebook pubblicato con Fare Futuro d’Autore

di

Oggi a Bari un incontro sul dialogo riparativo che è stato anche l’occasione per presentare il risultato del lavoro di intervento e...

Le verità d’Autore in un ebook realizzato nell’ambito del progetto “FARE – Futuro d’autore”

di

Giovedì 23 marzo, si terrà a Bari l’evento “Il Dialogo riparativo”, un momento di riflessione sulle pratiche riparative e sulla prevenzione della...

A lezione di cittadinanza attiva, legalità e antimafia sociale: nelle scuole di Giovinazzo arriva il progetto “FARE – Futuro d’Autore”.

di

Prendersi cura delle nuove generazioni passando dalla cultura. È quello che fa il progetto FARE – Futuro d’Autore che lunedì 16 maggio...