Un mare di scoperte: il campus alla Scuola di vela di Santa Teresa

di

Tanti sono i modi in cui si può conoscere il mare. Sicuramente, i cinque ragazzi che hanno aderito alla proposta della Scuola di vela di Santa Teresa, realizzata nel mese di agosto 2023 nell’ambito di Futuro Aperto, hanno avuto l’occasione di comprendere ed apprezzare l’ambiente marino in una forma completamente nuova.

Diverse le opportunità per fare esperienze coinvolgenti e condivise: dalle lezioni interattive dedicate alla biologia marina allo snorkeling, dalle uscite in barca alla raccolta dei rifiuti abbandonati sulle spiagge.

Emozionanti le avventure tra acqua e vento, nell’incantevole specchio di mare tra Lerici e Portovenere, impreziosite dalla possibilità di provare, a turno e sotto la supervisione dell’istruttore, di timonare le imbarcazioni. Interessanti gli incontri con l’esperta sulla flora e sulla fauna, come la successiva attività di esplorazione dei fondali, durante la quale i giovani hanno potuto osservare “sul campo” le nozioni apprese.

Arricchente la lezione teorica sull’inquinamento, a cui è seguito l’impegno degli adolescenti che si sono occupati, in prima persona, della pulizia della baia dalla plastica accumulata. Gioiosa la possibilità di trascorrere, dopo lo sport, un po’ di tempo in spiaggia, divertendosi e scherzando con gli educatori.

Per i partecipanti si è trattata di un’esperienza positiva, avvalorata dal fatto che, in ogni momento, hanno aderito a tutte le proposte con interesse, dimostrando voglia di mettersi in gioco, desiderio di imparare e volontà ad acquisire maggiori consapevolezze.

Piacevole il clima che si è creato: i ragazzi hanno, da subito, stretto amicizia e contribuito allo sviluppo di un’atmosfera serena durante l’intero periodo di permanenza alla Scuola di Mare. E l’ultimo giorno, tutti, dispiaciuti per la conclusione del campus, hanno espresso il desiderio di poterlo ripetere il prossimo anno.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Pane e intercultura

di

I nostri pomeriggi in cucina per conoscere se stessi e gli altri! È iniziato il laboratorio estivo “Pane e intercultura” di Mondo...

Una serata, fra natura e magia, per i giovani di Futuro Aperto

di

La Casa sulla Roccia, in collaborazione con noi biologhe di Hydra Cooperativa, ha accompagnato un folto gruppo di adolescenti ad osservare il...

Antichi mestieri liguri

di

Accade raramente che un allevamento intensivo sia rispettoso dell’ambiente. Il golfo della Spezia può vantarne uno che, addirittura, l’ambiente lo purifica. Si...