I bambini e le famiglie di Palermo alla scoperta del linguaggio della danza – Teatro di Verdura, 17 luglio 2019

di

La danza è un linguaggio che permette di conoscere sé stessi e gli altri, ascoltarsi ed essere ascoltati, giocare, comunicare e arricchire le proprie conoscenze.

Nella serata del 17 luglio 2019 nella suggestiva cornice del Teatro di Verdura, dove prende vita la programmazione stiva del Teatro Massimo, i bambini e le famiglie dell’Istituto Comprensivo Sperone Pertini di Palermo hanno avuto l’occasione di scoprire il linguaggio del corpo e della danza insieme al coreografo e ballerino internazionale Valerio Longo, assistendo alle prove dello spettacolo “Danza d’autore.. Bolero” interpretato dal corpo di ballo e dall’orchestra del Teatro Massimo, in programma per sabato 20 luglio.

Grazie al supporto del Sovrintendente Francesco Giambrone, in rappresentanza della Fondazione Teatro Massimo, e dell’Assessora alla Scuola del Comune di Palermo Giovanna Marano, bambini e adulti hanno avuto l’opportunità di partecipare a questo momento di arricchimento culturale, in coerenza con l’azione formativa ed educativa del progetto FA.C.E – Farsi Comunità Educanti, che a Palermo ha l’obiettivo di potenziare l’accesso ai servizi per la fascia d’età 0/6 anni, a partire da un maggior coinvolgimento delle famiglie. Il progetto è promosso da Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e finanziato dall’Impresa Sociale Con I Bambini e vede coinvolti, oltre a Palermo, i territori di Napoli, Reggio Emilia e Teramo.

E’ stato quindi molto emozionante per i bambini poter contemplare il linguaggio della danza come sintesi creativa tra corpo e mente, in un impegno emotivo e tecnico sostenutissimo, dove corpi e sguardi si incrociano e sfuggono, gli abbracci diventano lotta, incalzati dal ritmo insistente del Bolero di Ravel.

 

Il linguaggio del corpo è un linguaggio che i bambini conoscono molto bene e che utilizzano quotidianamente per conoscere se stessi e gli altri, per ascoltarsi e sentirsi ascoltati, per giocare, per comunicare e per arricchire le proprie conoscenze. Condotti sapientemente dal coreografo Valerio Longo, bambini e adulti hanno poi “mosso qualche passo” per scoprire e riscoprire il loro corpo e fortificarne le sue molteplici potenzialità.

 

 

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Vaccinare salva la vita: le testimonianze degli operatori AMREF

di

In un momento di grave emergenza sanitaria come quello che sta attraversando il nostro paese, diventa essenziale ascoltare il parere di medici...

Apertura iscrizioni ai servizi per la prima infanzia a Napoli, Palermo e Reggio Emilia

di

A partire da oggi 26 agosto fino al 15 settembre 2019, sono aperte le iscrizioni ai servizi per la prima infanzia in...

Ripartire dall’infanzia – Conferenza stampa e tavoli di co-progettazione a Palermo, 26 marzo 2019

di

Il giorno 26 marzo 2019 si è svolta nella sala Giunta di Palazzo delle Aquile, la conferenza stampa di presentazione dei risultati...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK