Toccarsi

di

Toccarsi.

Un gesto così semplice, spontaneo, è diventato qualcosa da modificare, da controllare. Abbiamo voluto ripensare questa azione attraverso l’arte, capire l’importanza che le #mani hanno nel nostro quotidiano, dalla prima all’ultima azione della giornata. E poi nelle relazioni, nel comunicare.

Ne è nata un’installazione, realizzata dai ragazzi per una delle tante realtà in cui, assieme alle famiglie e alle comunità, stiamo continuando quotidianamente nell’azione di presidio e di supporto educativo. Specialmente in questi mesi è importante non lasciare soli le ragazze e i ragazzi, pensando sempre alla loro sicurezza e al loro benessere.

Ti potrebbe interessare

Dal Ricordo al Monumento

di

Durante i laboratori creativi, i giovani artisti ripercorrono il loro passato, sia fisicamente che mentalmente; infatti, visitano alcuni luoghi del territorio, per...

Riflessioni sulle Riflessioni: atelier digitale

di

Comfort Zone atelier  Creatività arte spazio / atelier virtuale martedì 31 marzo, il laboratorio creativo digitale si è focalizzato sulle simmetrie, le...

L’oggetto ed il suo colore: atelier digitale

di

Comfort Zone atelier – atelier digitale Venerdì pomeriggio, i giovani partecipanti al laboratorio creativo virtuale si sono avvicinati alle opere di Tony...