I Siblings all’UniMC

di

 Il 19 maggio, presso l’auditorium Unimc del palazzo Banca Marche, si è svolto il convegno “Siblings: con la famiglia nella disabilità”. Un evento organizzato dalla cooperativa sociale “Il Faro” e inserito all’interno del “Festival della Famiglia”, ideato dall’assessorato ai Servizi Sociali di Macerata, guidato dal vice sindaco e assessore alle politiche sociali Francesca D’Alessandro, in stretta collaborazione con l’assessorato alla famiglia guidato da Marco Caldarelli.


Il Convegno è l’ultima tappa di una formazione dedicata a docenti e professionisti del settore, che vuole ampliare lo sguardo sul contesto in cui vive e si sperimenta la famiglia che si confronta quotidianamente con la disabilità.

Grazie al Comune di Macerata e al Comune di Civitanova Marche, partner di questo progetto, la Cooperativa Il Faro ha dato vita ad un percorso che vede come protagonisti i “Siblings”, e che racconta, dal punto di vista di fratelli e sorelle il loro modo di vivere la disabilità.

Il tema “Siblings” è nato dalla stretta collaborazione di obiettivi e buone prassi con la fondazione Paideia, coordinamento nazionale “Dare voce ai Siblings”.

La prima parte del Convegno si è strutturata per dare voce ai servizi presenti sul territorio, raccontando come ci si può prendere cura della famiglia attraverso la creazione di una rete di supporto e sostegno.

Il primo ciclo di interventi si è concluso con la preziosa testimonianza di una mamma, che ci ha raccontato la sua storia con la disabilità, vissuta prima come sorella e successivamente come madre.

La seconda parte del convegno si è focalizzata sui fratelli e le sorelle di persone con disabilità: i “siblings”. Un punto di vista, il loro, inedito e troppo spesso trascurato, che vede la disabilità non solo come un limite, ma come una porta verso altre infinite possibilità.

All’evento, partecipato e ricco di momenti di crescita personale e di commozione, sono intervenuti:

  • La dott.ssa Francesca D’Alessandro, vice sindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Macerata;
  • Il dott. Marco Caldarelli, assessore alla famiglia del Comune di Macerata;
  • La dott.ssa Anna Menghi, consigliere regionale delle Marche;
  • le assistenti sociali Maria Paola Agasucci e Letizia Petrelli, rispettivamente portavoce dei comuni di Macerata e Civitanova Marche per la presa in carico della famiglia con Disabilità nel Servizio Sociale Comunale;
  • La dott.ssa Gioia Di Chiara, referente dello Sportello autismo ASP Paolo Ricci;
  • La dott.ssa Stefania Ciarrocchi, responsabile del Centro Orizzonte di Macerata, centro riabilitativo accreditato dalla Regione Marche per disturbi del neurosviluppo, autismo e DSA;
  • La Dott.ssa Gloria Filippetti della Cooperativa Il Faro, portavoce del percorso Siblings;
  • La Dott.ssa Sara Cavallera della Fondazione Paideia;
  • La Dott.ssa Beatrice Pini, della Cooperativa Il Faro, moderatrice dell’incontro.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Back To School 2022: ecco com’è andata

di

Il 9 settembre si è conclusa la Back To School al Centro Orizzonte! È stata una settimana densa di lavoro per gli...

#BackToSchool: al Centro Orizzonte i bimbi con diagnosi di autismo si preparano al rientro in classe.

di

Dal 6 al 10 settembre, presso il Centro Orizzonte di Macerata, si aprirà la settimana della Back to school, appuntamento fisso a...

Come on…COME IN! L’inclusione come occasione di crescita individuale e comunitaria – Breaking Bubbles

di

“Come in” è un’azione volta all’inclusione e collocata all’interno del progetto “Come a Casa”, e sta per “Comunità Educante Intorno”… ma esattamente...