Lavoriamo sulle emozioni: un lab su come riconoscerle e gestirle

di

LAVORIAMO SULLE EMOZIONI: CON SEDICI MODI DI DIRE CIAO UN LAB SU COME RICONOSCERLE E GESTIRLE

Nell’ultimo anno ci siamo tutti trovati a dover fare i conti con le nostre emozioni. Più di tutti sicuramente bambini e ragazzi hanno dovuto affrontare diversi sacrifici: di punto in bianco sono
stati strappati dalle aule, hanno dovuto stravolgere le proprie routine e rinunciare ai loro legami, hanno messo da parte lo sport e la socialità, con evidenti e preoccupanti conseguenze dal punto di vista emotivo e psicologico.

Per aiutare i più giovani è necessario lavorare insieme sulle emozioni, strutturando laboratori e prevedendo momenti dedicati, che colmino il vuoto causato dalla distanza. Per questa ragione Sedici Modi di Dire Ciao – il progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile” e organizzato dall’Ente Autonomo Giffoni Experience – organizza Lavoriamo sulle Emozioni.

Il lab, a cura del Centro San Nicola di Giffoni Valle Piana, fino al 23 giugno coinvolgerà centinaia di ragazzi in Campania (Eboli e Giffoni Valle Piana), Calabria (Cittanova), Basilicata (Terranova di Pollino), Sardegna (Nuoro) e Veneto (San Donà di Piave) dai 9 ai 17 anni.

Il modello di riferimento è quello dell’accoglienza e conoscenza, fino al raggiungimento di una consapevolezza del sé. Attraverso gli incontri e dopo un questionario introduttivo (per conoscere i bisogni e il punto di partenza dei ragazzi) si lavorerà sulle emozioni di base, molte delle quali difficili da esprimere allo stato attuale. A supportare il lab di Sedici Modi Di Dire Ciao ci saranno anche figure professionali esterne quali un personal trainer ed una lookmaker. Un modo per poter osservare l’autostima, la percezione di se stessi e degli altri.

Ai partecipanti verrà distribuito un diario che utilizzeranno come compagno di viaggio, testimone non solo del tempo ma, soprattutto, dei sentimenti che li accompagneranno.

“Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minori le. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org”.

Lavoriamo sulle Emozioni

Ti potrebbe interessare

A #Giffoni54 il settimo campus di Sedici Modi di dire Ciao

di

Nel corso de Festival sarà presentata la campagna di comunicazione “Non sono emergenza” dell’impresa sociale “Con i bambini”    Sedici modi di...

Prima tesi di laurea dedicata a Sedici Modi di Dire Ciao: l’autrice è la giffoner sarda Elisa Curreli

di

Ex juror, 33 anni, residente ad Ovodda, in provincia di Nuoro, Elisa Curreli è la prima ad aver scelto Sedici Modi di Dire Ciao, il...

Short Movie Lab: a scuola di cinema con Sedici Modi di Dire Ciao

di

Il cinema a portata di smartphone grazie a Sedici Modi di Dire Ciao, il progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del “Fondo per il contrasto...