Ricucire i sogni, a Roma l’esperienza molisana di Child Care

di

Ci sarà l’esperienza di Child Care, il progetto finanziato in Molise dall’Impresa sociale Con i Bambini attraverso il bando Ricucire i sogni, all’incontro romano  tra i referenti di progetto del Centro e del Nord Italia previsto per oggi. Un confronto trasversale per mettere in comune i punti forti e anche le strategie per superare gli ostacoli, tra operatori del sociale che ogni giorno si dedicano al mondo dei minori.

Sarà dunque l’esperienza sulle famiglie del centro campobassano a costituire il contributo del team molisano, che avrà modo di acquisire nuove conoscenze attraverso il confronto. Al centro ci saranno le reti nelle prassi progettuali, dalla costruzione del partenariato alle relazioni tra i diversi attori, dall’ interazione pubblico-privato alle competenze chiave per  efficaci legami di partenariato.

Tutto materiale che metterà necessariamente in luce quanto realizzato sinora e quanto ancora si deve attuare sul territorio nazionale. Anche in Molise, dove un’équipe specializzata sta operando su minori giunti attraverso enti ed istituzioni, bambine e bambini coinvolti in casi di abuso o violenza che solo attraverso un cammino co-progettato nel rispetto di ciascun ambito di intervento, possono recuperare serenità e necessario equilibrio.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il benessere psichico nei bambini è in calo. Essenziali le azioni di supporto

di

Il post pandemia e le conseguenze sui minori: i disturbi neurologici, psichiatrici e neuropsicologici dell’infanzia e dell’adolescenza sempre più sotto l’occhio vigile...

Presa in carico di minori, quando le procedure diventano sistema

di

Procedure e buone pratiche da consolidare al centro dell’attenzione del progetto “Child care. Prevenzione e cura del maltrattamento all’infanzia” di Campobasso realizzato...

Child Care, per arrivare prima che il disagio spenga la fiammella della felicità

di

E’ entrato a regime il progetto Child Care di prevenzione e cura del maltrattamento all’infanzia. Negli ultimi due mesi è stata presa ...