Un’estate da ricordare con Affido Culturale: quella al campo estivo del centro sportivo Raggio di Sole a Napoli

di

Opportunità di gioco, crescita e socializzazione per le studentesse e gli studenti dell’ I.C. VIRGILIO IV nel quartiere Scampia, periferia nord di Napoli, partner di Affido Culturale, progetto nazionale selezionato da Con I Bambini nell’ambito delle azioni per il contrasto alla povertà educativa minorile.

Sport, piscina, giochi di squadra, attività libere, animazione, orto e fattoria didattica, laboratori creativi, mensa e tanto altro ancora presso il Centro Sportivo “Raggio di Sole” diretto dal maestro di Karate Lello Andreozzi e direttore tecnico Maria Vanacore.

 

 

Un centro fortemente voluto dal maestro Andreozzi che più di 10 anni fa ha deciso di recuperare una struttura completamente abbandonata nell’ VIII Municipalità per restituirle luce e funzione e farla diventare un centro sportivo in grado di offrire un’opportunità concreta e permanente di crescita, di svago e di aggregazione nel cuore di Scampia, un vero e proprio “raggio di sole”, ricevendo per questo suo progetto di riqualificazione e attivazione anche il “premio internazionale Padre Pino Puglisi”.

 

Il centro sportivo sarà aperto ai bambini frequentanti il Campus dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16,00 per due settimane, dal 12 al 23 luglio 2021.

Circa 40 i posti messi a disposizione per gli studenti partecipanti al progetto che hanno potuto beneficiare di questa opportunità grazie ad una rete di Associazioni che vantano una grande esperienza nel mondo culturale, della formazione, del contrasto alla povertà educativa.

Il progetto si arricchisce della partecipazione attiva del Pio Monte della Misericordia, del Dipartimento di Scienze Politiche della “Federico II” e del Consorzio Mipa per monitorare, valutare e verificare ogni attività.

Coordinatrice del Progetto per l’I.C .Virgilio IV la prof.ssa Elvira Quagliarella fortemente impegnata ed emotivamente coinvolta nel progetto di Affido che così lo definisce:

occasione di appropriarsi della bellezza della cultura consentendo a mamme e bambini di vivere insieme esperienze ed emozioni straordinarie”.

Nell’ambito del progetto, l’Istituzione Scolastica, grazie al grande impegno della Dirigente Scolastica, Prof.ssa Lucia Vollaro, si è occupata di individuare i bambini e le famiglie affidatarie e beneficiarie e di fungere da garante fiduciario collaborando nella stesura del Patto Educativo.

 

       

 

Lo spirito è quello di essere in rete per cambiare il territorio insieme, andando tutti nella stessa direzione.  Il campo estivo ha rappresentato per Scampia una grande conquista, un mezzo per restituire ai bambini quell’infanzia troppo spesso negata, un’opportunità per affermare a gran voce il proprio esserci.

Grande l’impegno e la professionalità degli educatori posti a conduzione delle molteplici attività; materna, accogliente e straordinariamente brava la cuoca, la signora Lina, sempre attenta a soddisfare ogni desiderio dei piccoli ospiti.

Il Campus è stato accolto con grande entusiasmo dalle famiglie che con i sorrisi dei loro bambini hanno donato a tutti noi una profonda gioia del cuore.

“Solo chi sogna può volare!”… e noi , a Scampia, stiamo già volando!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Ac approda ad Abate Road 66

di

La rete di Affido Culturale si consolida: Modena approda ad Abate Road 66, uno dei luoghi di cultura tra i più importanti della...

AC entra nel cuore di Napoli con il museo Diocesano

di

Nel cuore di Napoli c’è un museo con un cuore speciale: è il museo diocesano di Napoli “Donnaregina“, che si trova a...

Sport e divertimento nei campi estivi di Affido Culturale Napoli con il centro New Ar. Te. Ma di Pianura

di

Si è appena conclusa la programmazione di un altro Campo Estivo riservato alle bambine e ai bambini aderenti al progetto Affido Culturale,...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK