Scheda Progetto

Soggetto responsabile
San Donato s.c.s.

Territori interessati
Beinasco (TO), Bruino (TO), Orbassano (TO), Piossasco (TO), Rivalta di Torino (TO), Volvera (TO)

Importo deliberato
€ 600.000

Partenariato
Associazione Terra Creativa, Associazione Armonia di Manipura, I.C. Piossasco 1, Istituto Comprensivo Rivalta, Istituto Comprensivo Bruino, Comune di Rivalta di Torino, Associazione Scuola Infanzia S. Martino Vescovo, Consorzio Coesa, San Donato s.c.s., Associazione di promozione sociale Jaqulé, ARCI Valle Susa, Associazione Teatrulla, Beinasco Servizi Srl, Madiba Società Cooperativa Sociale, Comune di Bruino, Fondazione “Emanuela Zancan” Onlus Centro Studi e Ricerca Sociale, I.C. Beinasco Borgaretto, Associazione Culturale e Musicale di Beinasco, IC Orbassano I, Scuoletta Montessori, Comune di Orbassano, ASL TO3 Regione Piemonte, Consorzio Intercomunale di Servizi – CIdiS, I. C. Piossasco II, Centro per la ricerca e la didattica musicale Musicanto, I.C. Beinasco Gramsci, I.C. Volvera, Hakuna Matata, Comune di Piossasco, COI – Cooperazione Odontoiatrica Internazionale ONG, Comune di Volvera, Istituto Comprensivo Tetti Francesi – Rivalta, Comune di Beinasco.

Sintesi
Il progetto insiste su sei comuni dell’area metropolitana di Torino (Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco, Rivalta di Torino e Volvera). La progettualità intende sostenere le famiglie in situazione di vulnerabilità, promuovere la comunità educante e potenziare le life/social skills, ovvero le competenze trasversali precoci dei bambini. Nello specifico si intende istituire, in ciascun comune coinvolto, sei luoghi ad alta densità educativa presso strutture messe a disposizione a titolo gratuito dalle amministrazioni locali, in cui promuovere settimanalmente attività ludico/educative rivolte ai bambini accompagnati da genitori e nonni. Inoltre, saranno avviati laboratori scolastici per promuovere e rinforzare le competenze trasversali, emotive e cognitive dei bambini e saranno promossi “incontri estivi” all’aperto in spazi pubblici e presso le sedi dei partner. Infine, si prevede di migliorare la fruibilità dei servizi sviluppati dal progetto attraverso interventi di “accompagnamento sociale” rivolti alle famiglie più vulnerabili. I destinatari diretti principali del progetto sono circa 3.500 bambini di età 0-6 anni.

X-Ming

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK