Scheda Progetto

NOME PROGETTO Vagabondi Efficaci. Seminare cultura per crescere insieme
CODICE PROGETTO 2016-ADR-00233
ENTE FINANZIATORE Impresa Sociale Con i Bambini – organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.
CONTRIBUTO DELIBERATO € 409.454,00

 

CAPOFILA

ENTE VALUTATORE

Oxfam Italia Intercultura Soc. Coop.;

Università di Pisa

DURATA DEL PROGETTO 30 mesi – Avvio il 3 settembre 2018
Localizzazione degli interventi Regione Toscana
PARTENARIATO:
Enti di Rilevanza Regionale Fondazione Palazzo Strozzi; Centro per le Arti contemporanee Museo Pecci; Forium; Istituto Sangalli per le culture religiose; Associazione Teatri di Pistoia
Associazioni Culturali Locali E.Co; Anelli Mancanti Valdarno; Ildebrando Imberciadori; Istituto Superiore di Studi musicali Franci; Tepotratos; Teatro di Buti; Musicale; Arturo
Istituti scolastici CPIA 1 GROSSETO; ISIS L. DA VINCI E. FERMI – Arcidosso (GR); I.I.S.S. POLIZIANO – Montepulciano (SI); IIS CASELLI Siena (SI); ISIS VALDARNO – San Giovanni V.no (AR); IC VANNINI LAZZARETTI – Castel del Piano (GR); IC GIOVANNI FALCONE – Cascina (PI); IC IQBAL MASIH – Bientina (PI); IC L. DA VINCI – Abbadia San Salvatore (SI); IC MINERVA BENEDETTINI di Stagno (Li); IC SAN MARCELLO PISTOIESE – San Marcello Piteglio (PT); IC STATALE MARTIN LUTHER KING – Pistoia (PT); IC STATALE MASACCIO – San Giovanni Valdarno (AR); IC STATALE IRIS ORIGO MONTEPULCIANO (SI); IC STATALE SANTA CROCE SULL’ARNO – (PI); IIS CARLO LIVI – Prato (PO); IT STATALE C. CATTANEO – SAN MINIATO (PI); ITI GALILEI LIVORNO – LI; SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO  G.GALILEI – CECINA (LI)
Enti Locali COMUNE DI BUTI (PI); COMUNE DI CASTIGLION D’ORCIA (SI); COMUNE DI CASTEL DEL PIANO (GR); COMUNE DI CECINA (LI); COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (FI); COMUNE DI MONTEPULCIANO (SI); COMUNE DI PIENZA (SI); COMUNE DI PISTOIA; COMUNE DI PRATO; COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO (AR); COMUNE DI SANTA CROCE SULL’ARNO (PI); COMUNE DI SIENA; COMUNE DI SAN MINIATO (PI)
ABSTRACT:

Vagabondi efficaci risponde ai fenomeni di dispersione scolastica ed esclusione sociale, con azioni finalizzate a favorire una fruizione della cultura e delle arti come volani di crescita che garantiscano senso di comunità nel pluralismo delle culture e innestano processi di protagonismo civico. Il progetto vede coinvolti 47 partner tra scuole, associazioni, comuni e enti culturali, rappresentando diverse aree di intervento caratterizzate da forte presenza migratoria, zone ad alta rarefazione di servizi e con elevate criticità di natura socio-economica. Il progetto propone una riorganizzazione del sistema educativo che parte dalle scuole, passando da quei luoghi indispensabili per la vita sociale e cognitiva degli adolescenti, come gli spazi comuni, i musei e i luoghi della cultura attraverso l’utilizzo di laboratori, avvalendosi di diverse forme di espressione artistica come mezzo per partecipare attivamente alla costruzione di una società incentrata sulla comprensione delle culture altrui.

Il progetto ha preso forma e ha costruito il partenariato sull’idea che la dispersione scolastica, come la povertà educativa, mettono in gioco attori differenti. Per questo si è definito un partenariato in grado di fare collaborare tra loro scuole (20 istituti scolastici), privato sociale e istituzioni che già avevano praticato esperienze e interventi positivi in tale ambito, valorizzando tali esperienze in una nuova collaborazione con soggetti del mondo della cultura e dell’arte per innovare linguaggi, strumenti e proposte operative, renderle più attraenti per gli alunni/studenti più fragili.

Innovazione e valore aggiunto nella costruzione del partenariato e per la sostenibilità del progetto è il sostegno dell’Assessorato Cultura, Università e Ricerca di Regione Toscana che avrà un ruolo significativo nella valorizzazione dei risultati progettuali e nella creazione di connessioni con le attività di programmazione regionale.

Vagabondi Efficaci. Seminare cultura per crescere insieme

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK