IN UMBRIA, PARTITI I CORSI IN 18 CLASSI

di

In Umbria sono partite in coincidenza con l’inizio del nuovo anno scolastico tutte le attività previste dal progetto. I tre tecnici, Sergio Rocchetti, Andrea Francescangeli e Silvia Cimei, che è anche Referente regionale del Progetto SME, stanno svolgendo regolarmente le attività operative, ossia quelle da banco e la giocomotricità, in tutte le 18 classi dei tre Istituti coinvolti nel progetto, IC Narni Centro, IC Attigliano Guardea e DD Aldo Moro.

Gli oltre 300 studenti coinvolti in totale, stanno dimostrando grande entusiasmo per i corsi e a breve avranno anche l’opportunità di iniziare le attività anche nei due Club di Scacchi, che apriranno a metà di dicembre al Cesvol-Centro Servizi Per Il Volontariato di Terni e al Centro Culturale di Amelia. Le attività del Club di Scacchi, saranno precedute da un corso di formazione gratuito che si svolgerà il 17 e 18 dicembre, al Centro Culturale di Amelia, riservato ai i docenti.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Oltre 50 partecipanti al secondo appuntamento on line in Umbria

di

Si è svolto oggi, con oltre 50 partecipanti, il secondo incontro on line in Umbria del Progetto Scacchi Metafora Educativa, finanziato dall’Impresa Sociale...

Le scacchiere arrivano nelle scuole

di

Il Progetto SME, ormai entrato nel vivo da qualche mese, oltre al lavoro di ricerca e di formazione dei docenti e dei...

Al via il corso di alfabetizzazione scacchistica per i genitori

di

Subito dopo le feste pasquali, inizieranno, nelle quattordici regioni interessate dal Progetto SME, i corsi di scacchi rivolti ai genitori. Si tratta...