GRAZIE NONNE E NONNI, É STATO BELLISSIMO!

di

Il prossimo 20 settembre presso il Deco Hotel di Ponte San Giovanni (Perugia), alle ore 12, si terrà l’evento di chiusura regionale del progetto “I nonni come fattore di potenziamento della comunità educante a sostegno delle fragilità genitoriali”. Un progetto di Auser Lombardia con il sostegno dell’impresa sociale Con i Bambini che ha coinvolto cinque regioni e che ha impegnato un folto gruppo di “nonni e nonne di comunità” volontari Auser che hanno messo a disposizione il loro tempo e la loro esperienza per famiglie con bambini da zero a tre anni. Tema al centro dell’incontro finale sarà proprio “Lo scambio intergenerazionale che fa bene al territorio”. Ne discutono: Barbara Coccetta consulente di Auser Umbria, Mario De Carolis sindaco del Comune di Cascia , Gaetano Mollo professore ordinario di filosofia dell’educazione all’Università di Perugia, Giuliana Nicoletti volontaria e tutor del progetto, Gianfranco Piombaroli presidente di Polis Cooperativa Sociale

Regioni

Ti potrebbe interessare

Emidio, il nonno contadino

di

Un proverbio umbro dice che “i vecchi sono buoni pure come ceppi vicino al fuoco” un’espressioni della tradizione contadina piena di saggezza...

Nonna di comunità a Castiglione del Lago (Pg)

di

Ada nonna di comunità volontaria Auser con Nadia, Melissa e i bimbi di Castiglione del Lago (Pg).

Anziani in campo per dare sostegno a famiglie disagiate con bambini da 0 a 6 anni

di

Creare una rete di “Nonne e nonni di comunità” per dare supporto alle genitorialità fragili e valorizzare le risorse che i nonni...