4° classificato – “Do-Re-Musica”

di

La forte volontà di tornare a vivere il proprio territorio insieme, all’insegna del divertimento, della cultura e dell’aggregazione sono alla base dell’idea “Do-Re-Musica”, quarto classificato del concorso “Idea MIA … Valore per TUTTI”.

Lisa, la portavoce degli organizzatori, ci racconta questa esperienza: “Il progetto prevede di incentivare la musica in tutte le sue forme all’interno della scuola per valorizzare l’identità e l’esperienza musicale di ogni singolo alunno attraverso laboratori musicali. Nel partecipare alla call ci è piaciuto innanzitutto capire i veri bisogni della scuola, progettare insieme e unire nel progetto tutte le nostre idee con l’aiuto dell’insegnante. Porteremo sempre nel cuore questo progetto. La cosa che ci rende più felici e fieri è aver lasciato alla nostra scuola strumenti musicali, che verranno utilizzati dalle generazioni future”.

Il progetto ha infatti come idea progettuale quella di incentivare le esperienze musicali, la conoscenza della musica nelle sue diverse forme all’interno dalla Scuola Secondaria di I Grado «G.Ghezzi».  L’idea è quella di far sviluppare la musicalità e l’identità musicale di ogni singolo alunno, consentendogli di partecipare in modo attivo e consapevole alla vita musicale, ma anche di educare la percezione uditiva, che è il fondamento su cui si costruisce ogni esperienza musicale, sia di tipo operativo che di tipo cognitivo. Questo potrà avvenire attraverso la valorizzazione della figura del docente interno specializzato in attività musicali, infatti tutte le attività saranno seguite dall’insegnante esperto in musica interno al plesso scolastico. Il progetto, pensato attraverso dei laboratori musicali, si rivolge a tutti gli alunni presenti nella scuola, le nuove attrezzature e le nuove metodologie saranno fruibili a tutti.  Inoltre la strumentazione che verrà acquistata, sarà a disposizione di tutte le discipline scolastiche, che potranno utilizzarle per le diverse attività curriculari; come eventi, convegni, altri laboratori. Si è pensato infatti di rendere «dinamici» gli strumenti musicali e le attrezzature correlate, perché possano essere utilizzabili in tutte le situazioni; sia dentro che fuori al plesso scolastico.

La volontà è quella di sperimentare attraverso la musica nuovi linguaggi.  Inventeremo e conosceremo musica nuova, la nostra musica! Cercare musica nuova significa in un certo senso cercare qualcosa di nuovo che riguarda noi stessi. Ogni volta mettiamo alla prova le nostre sensazioni più intime, diventiamo metro e termometro della canzone che andiamo ad ascoltare la prima volta”

Per questo motivo sarà costituito, acquistando la strumentazione adatta, un piccolo laboratorio con metodo Orff e tramite un software digitale, gli alunni avranno la possibilità non solo di sperimentare musica attraverso la strumentazione «classica», ma anche a livello digitale per creare e sviluppare musica in tutte le sue tipologie e variazioni.

Vedremo le nostre idee tramutarsi in note musicali sullo schermo del PC” dicono emozionati i ragazzi che aggiungono: “Il progetto prevede anche un percorso di conoscenza degli stili, delle forme, degli autori più rappresentativi della musica occidentale e non solo,  per sviluppare la capacità di ascoltare, aumentare la consapevolezza e il piacere nell’esperienza dell’ascolto. Conoscere la musica non significa soltanto sapere le regole della teoria musicale: leggere un’opera è possibile anche se non si conoscono le note sul pentagramma, significa comprendere i processi e le strutture della composizione, coglierne i significati e le idee, vivere un’esperienza sonora che si rivolge al corpo, alla mente, al cuore di ognuno di noi”.

Il progetto premiato “Do-Re-Musica” è stato particolarmente apprezzato dalla giuria per il valore intrinseco della musica nello sviluppo e nella crescita dei giovani per la sostenibilità, che il progetto può avere e per la connessione con gli stakeholder locali.

La lista dei vincitori della Call for Ideas, indetta all’interno del progetto “MIA-Memoria, Identità, Ambiente“, selezionato e finanziato, dall’Impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà minorile, è stata presentata ufficialmente 24/03/2021.

L’evento è visibile al seguente link: https://www.facebook.com/watch/?v=3793813424000005

Il concorso “Idea MIA … Valore per TUTTI” ha messo a disposizione 20 mila euro con cui sono state finanziate le 4 idee progettuali scelte tra le numerose pervenute.

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Tutti in… rima”

di

Una filastrocca, composta in italiano o in dialetto, per mettere in rima le tradizioni, i luoghi, i cibi del territorio. “Tutti in…...

Percorso Sperimentale 3-6 anni

di

Anche i più piccoli protagonisti di MIA! Memoria Identità Ambiente, hanno iniziato le attività previste per il secondo anno del progetto. Nuovi...

Video Rosa e Giggi

di

“Conoscete Giggi e Rosa? A Roccafluvione sono due star! Ne abbiamo parlato già in precedenza. Ora i ragazzi di MIA! Memoria Identità...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK