Presentazione di “MIA! Memoria Identità Ambiente”

di

Venerdì 30 novembre, alle ore 11.00, presso la Bottega del Terzo Settore di Ascoli Piceno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di “MIA! – Memoria, Identità, Ambiente”, un progetto selezionato dall’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, nato per sostenere attività pedagogiche mediante la partecipazione attiva di Scuola, Famiglie e Terzo settore nei territori dell’Ascolano colpiti dal sisma 2016/2017.
 
Un progetto di 24 mesi, che si articola in attività multidisciplinari rivolte a bambini e studenti dai 0 ai 17 annimediante la partecipazione attiva di Scuola, Famiglie e Terzo Settore nei territori colpiti dal sisma 2016/2017.
Così è nato “MIA! Memoria Identità Ambiente”, un progetto selezionato dall’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà minorile.
Gli eventi sismici succedutisi negli ultimi anni hanno profondamente cambiato i territori coinvolti della Regione Marche.Famiglie e ragazzi, costretti ad allontanarsi dai territori di origine, oltre agli edifici ed alle infrastrutture, hanno visto crollare tutte le certezze del loro universo interiore. Il senso comune di sradicamento e l’indebolimento del senso di appartenenza hanno accresciuto l’incomunicabilità intergenerazionale, aumentando i rischi per l’equilibrio psicofisico dei bambini e dei ragazzi.
Obiettivo del progetto “MIA! Memoria Identità Ambiente”, che avrà la supervisione ed il coordinamento di Ama Aquilone Cooperativa Sociale, è quello di rafforzare il senso di identità e di appartenenza dei ragazziattraverso attività educative, grazie a cui potranno approfondirele caratteristiche morfologiche, storiche, artistiche, culturali e folkloristiche del loro territorio di origine.
7 i Comuni nei quali verranno realizzati i percorsi educativi (Arquata del Tronto, Comunanza, Venarotta, Acquasanta Terme, Roccafluvione, Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto), 170 i bambini delle scuole dell’infanzia, 743 gli studenti (134 delle scuole primarie, 206 delle secondarie di primo grado e 233 delle secondarie di secondo grado) coinvolti in laboratori didattici, lezioni interattive propedeutiche ad una mappatura dei beni comuni ed itinerari guidati.
Realtà coinvolte:
Cooperativa Sociale Ama Aquilone (ente capofila del progetto)
i partner Cooperativa S. Gemma GalganiAssociazione WEGAPro Loco di RoccafluvioneAssociazione VivoAssociazione Pescara del Tronto 24/8/16UNICAM Università degli Studi di Camerino, U.C.O.F Società Cooperativa SocialeAssociazione BTS Bottega Terzo SettoreAssociazione Pianeta Genitori VenarottaCooperativa Sociale P.A.Ge.F.Ha.Slow Food PicenoCAI – Club Alpino Italiano di Ascoli Piceno
e gli insegnanti e dirigenti degli istituti coinvolti nei territori dei Comuni che hanno manifestato sostegno al progetto
Istituto Comprensivo del Tronto e Valfluvione (Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Roccafluvione, Venarotta)
Istituto Comprensivo “Don Giussani” Monticelli (Ascoli Piceno)
Istituto Comprensivo Interprovinciale Sibillini Comunanza (Comunanza)
Istituto di Istruzione Secondaria “Fermi-Sacconi-Ceci” (Ascoli Piceno)
Liceo Scientifico Statale “B. Rosetti” (San Benedetto del Tronto)

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il Convento e l’attigua Chiesa di S. Francesco di Venarotta

di

Il Convento e l’attigua Chiesa di S. Francesco sorgono sul poggio che sprofonda su un fianco e declina meno bruscamente verso l’abitato,...

Laboratorio di lettura espressiva

di

Continuano le attività nell’ambito del progetto MIA! Memoria Identità Ambiente ! Nel link, che trovate di seguito, ecco le prime storie dal...

Grande successo per la decima edizione di “Tutti in…Rima”

di

Grande successo per la decima edizione di “Tutti in…Rima”, concorso di filastrocche organizzato dalla Pro Loco Roccafluvione, rivolto anche agli studenti di...