ESTATE KOINÈ 2023: LABORATORIO DI TEATRO APPUNTAMENTO SUL PALCO CON “I PROMESSI SPOSI”

di

Per lo spettacolo di fine percorso dell’Estate Koinè 2023, i partecipanti al Laboratorio di Teatro hanno scelto di rappresentare un grande classico rivisitato – “I Promessi Sposi” – con una messa in scena ridotta ma sicuramente molto intensa. Un obiettivo non da poco, tenuto conto della breve durata del corso, ma che, a giudicare dalle prove, sarà raggiunto con successo dalle ragazze e dai ragazzi che si sono messi in gioco, divertendosi. L’appuntamento è per giovedì 20 luglio alle ore 19 presso la parrocchia Gesù Operaio di Monterotondo: non potete mancare!

Il Laboratorio estivo di Teatro rientra nell’HUB QUINTA E SENZA, gestito da dalla Cooperativa Sociale Lanterna Di Diogene e diretto da Elisa Faggioni del Teatro dell’Applauso, attrice, insegnante di recitazione ed educatrice di teatro sociale. Le attività, interamente gratuite, sono promosse e organizzate dalla stessa cooperativa con sede a Mentana, soggetto capofila del progetto “L’Atelier Koinè”, selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Molti dei partecipanti – come Sofia, 15 anni, Chiara, 13, Claudia e Arianna, 11 – sono alla loro prima esperienza di teatro, incuriosite da quel mondo affascinante e a tratti misterioso, desiderose di provare in prima persona. Sono rimaste entusiaste, anche grazie alla coinvolgente insegnante e all’obiettivo di lavorare in gruppo. C’è chi poi – come Aurora, 11 anni, Elena, 12 e Lorenzo, 12 – confida di essersi iscritto al corso di teatro per superare la propria timidezza, per conquistare un po’ più di sicurezza in sé stesso oltre a scoprire, strada facendo, che recitare è davvero appassionante. “Da piccola non ho avuto amicizie molto positive. Ero timida, avevo poca fiducia in me stessa e negli altri. Il teatro mi sta aiutando molto ad aprirmi”, racconta Elena, visibilmente propensa a condividere i propri sentimenti e pensieri. Riccardo, 11 anni, e Giada, 12, avevano già seguito con interesse un corso di teatro e avevano proprio voglia di ripetere l’esperienza. Per Saul, 12 anni, in questa estate senza grandi impegni, quella del teatro è stata una scelta un po’ casuale, ma con convinzione dice che “ne è proprio valsa la pena!”. Marika, 15 anni, ha invece le idee molto chiare: da grande vuole fare l’attrice, quindi quale migliore occasione per cominciare a formarsi.

In questo spazio le ragazze e i ragazzi hanno una totale libertà di espressione. La prima parte dei nostri incontri è davvero molto creativa e divertente: attraverso un titolo, un tema, un personaggio, un luogo, un oggetto, i ragazzi hanno modo di inventare ed improvvisare una storia totalmente creata da loro!”, spiega Elisa, dalla voce avvolgente e decisa.

Ho lasciato loro la stessa libertà di scelta sul progetto di fine corso. Invece di una performance, una dimostrazione o un’improvvisazione per restituire il lavoro svolto in un percorso breve, hanno scelto una rappresentazione più classica”, riferisce ancora l’insegnante di teatro.

E’ così che da due lezioni stanno provando le scene più significative della storia dei Promessi Sposi, con i personaggi principali e due voci narranti, fondamentali per accompagnare lo spettatore in questa versione ridotta della storia. Un esercizio davvero formativo per i neo attori che così possono entrare nella struttura della rappresentazione scenica, nei personaggi oltre che in elementi di costume. Non aspettatevi una farsa, una parodia, ma un concentrato della storia vera, che oltre ai personaggi già noti a molti di voi vi farà scoprire qualcosa in più dei vostri ragazzi.

Argomenti

Ti potrebbe interessare

APERTE ISCRIZIONI LABORATORI POMERIDIANI AL LICEO CATULLO

di

I laboratori dell’Atelier Koinè vengono proposti agli studenti del Liceo Gaio Valerio Catullo di Monterotondo. Potranno scegliere tra il Laboratorio di Teatro...

“Racconta Koinè, La Memoria”: premiati gli adolescenti vincitori del concorso letterario

di

Si è svolta ieri, nella modalità online, la Premiazione dei vincitori del concorso letterario “Racconta Koinè”, organizzato dal progetto “L’Atelier Koinè” -selezionato...

Montelepre, l’ HUB ATTIVAMENTE riprende il suo cammino

di

Nell’ambito del progetto “L’Atelier Koinè” selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI, abbiamo ripreso a Montelepre, l’ HUB ATTIVAMENTE  a cura dell’associazione...