“In-Dipendenze”: al Liceo Peano parte il percorso di formazione e consulenza sulle dipendenze

di

Il progetto “L’Atelier Koinè” – selezionato da impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo a contrasto della povertà educativa minorile aggiunge un tassello importante in termini di servizi e assistenza ad adolescenti, famiglie e docenti. Nelle prossime settimane, infatti, partirà un percorso di formazione e consulenza psicologica sul tema delle dipendenze.

Ad organizzarlo sarà la La Lanterna di Diogene Cooperativa sociale Onlus di Mentana, ente capofila del progetto “L’Atelier Koinè”, in collaborazione  con il Liceo G.Peano di Monterotondo.

LA PRESENTAZIONE – Titolo dell’iniziativa è “In-dipendenze” e verrà presentata attraverso un incontro formativo aperto, rivolto a  genitori, famiglie e docenti, mercoledì 15 gennaio dalle 14.45 alle 16.45 nell’Aula Magna del Liceo Peano.

A condurre l’incontro sarà il  dott. Luigi Caravano che affronterà il tema: “Il problema della gestione da parte degli adulti del tema DIPENDENZE nel dialogo con i giovani”.

CALENDARIO DI INCONTRI CON GLI ADOLESCENTI – Sempre nell’ambito del percorso IN-Dipendenze è stato predisposto un calendario di appuntamenti (vedi locandina allegata) per gli adolescenti che si terrà nelle varie classi coinvolte, a cura del Dott. Luigi Caravano.

PUNTO INFORMATIVO – Per andare incontro alle esigenze particolari e per fornire un supporto concreto a chi ne avesse necessità, il dottor Luigi Caravano gestirà anche uno spazio informativo e di confronto individuale. A questo si potrà accedere previo appuntamento in portineria e potranno usufruirne sia gli studenti che i genitori/ familiari.
Quando:  venerdì dalle 12.30 alle 13.30 secondo il calendario allegato.

Informazioni aggiuntive – Per avere maggiori informazioni sul funzionamento di In-dipendenze gli interessati possono contattare le prof. Stefania Felici – FS Legalità e Ginevra  Presen – FS Inclusione del Liceo Peano.

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016, è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD www.conibambini.org

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“CONNESSIONI AFFETTIVE: Essere genitori e figli al tempo dei social”, l’evento formativo a Mentana

di

COMUNICATO STAMPA – Si è svolto ieri nella Biblioteca comunale di Mentana l’evento “Connessioni Affettive: essere genitori e figli al tempo dei...

“Formarci X non fermarsi”, grande successo del I appuntamento di formazione online

di

Il primo incontro di formazione “Formarci  X non fermarsi”, organizzato dal progetto “L’ Atelier Koinè” prende il via con un picco di...

Gli “ATELIER”: le attività per genitori, insegnanti e comunità educante

di

Il progetto “L’Atelier di Koinè” ha previsto una serie di attività dedicate alla “Comunità educante” che abbiamo scelto di chiamare, non a...