Scheda Progetto

Soggetto responsabile
Humana Mente Soc. Coop. Soc. Onlus

Territori interessati
Alcamo (TP), Buseto Palizzolo (TP), Calatafimi-Segesta (TP), Campobello di Mazara (TP), Castellammare del Golfo (TP), Castelvetrano (TP), Custonaci (TP), Erice (TP), Favignana (TP), Gibellina (TP), Marsala (TP), Mazara del Vallo (TP), Paceco (TP), Pantelleria (TP), Partanna (TP), Petrosino (TP), Poggioreale (TP), Salaparuta (TP), Salemi (TP), San Vito Lo Capo (TP), Santa Ninfa (TP), Trapani, Valderice (TP), Vita (TP)

Importo deliberato
€ 600.000

Partenariato
Humana Mente Società Cooperativa Sociale Onlus, Etica Società Cooperativa Sociale Onlus, PEGA s.c.s. Onlus, Madre Teresa di Calcutta Società Cooperativa Sociale, Casa dei Giovani Onlus, Istituto di Ortofonologia s.r.l, I.C. G. Garibaldi-G.Paolo II SALEMI, PIN S.c.r.l. Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze, Comitato Provinciale Gruppo Internazionale Volontari Arcobaleno di Trapani, Associazione Incoronata ASD APS, Università degli Studi di Palermo-Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione, MIUR USR SICILIA – Ufficio XI Ambito Territoriali per la provincia di Trapani, Comune di Marsala, Comune di Pantelleria, Associazione Cittattivarsi, As.Pe.I. Associazione Pedagogica Italiana sezione Trapani, Consultorio familiare Crescere Insieme – Consultorio familiare, C.I.F. Centro Italiano Femminile – Centro d’ascolto per donne sole o con figli vittime di violenza, Associazione MediAzione, Parrocchia Sant’Alberto, Associazione Italiana Genitori Campobello, Metamorfosi Onlus.

Sintesi
Il progetto ha l’obiettivo di rafforzare la comunità educante nella provincia di Trapani. Si prevede la costituzione di un tavolo tecnico provinciale, composto dai rappresentanti di tutti gli attori coinvolti nel processo educativo, con il compito di censire gli interventi per l’infanzia, scambiare buone prassi e avviare sperimentazioni. Il progetto prevede l’apertura, l’allestimento e la gestione di appositi spazi-gioco con annessi gli sportelli informativi e servizi di consulenza psico-pedagogica che saranno attrezzati e gestiti in modo da divenire luoghi di incontro, gioco, scambio, condivisione per genitori e bambini. Inoltre, è prevista l’organizzazione di percorsi formativi per genitori, insegnanti e operatori sociali. Infine, il progetto prevede l’organizzazione di attività di educazione all’aperto (outdoor education) per famiglie in spazi appositamente attrezzati. I destinatari sono circa 3500 bambini della fascia di età compresa fra 0 e 6 anni della provincia di Trapani.

Infanzia in gioco

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK