La Casa delle Lingue: una comunità educante che parla a tutti

di

Si è tenuto sabato 23 novembre il primo incontro dal titolo “Casa delle Lingue”, iniziativa della Cooperativa l’Abbaino di Firenze per il progetto Family Hub.

“Al primo incontro della ‘Casa delle Lingue’ eravamo all’incirca 20 famiglie presso La ludoteca La Mondolfiera di Firenze” – racconta Ilaria Boccacci, case manager locale – “un gruppo di mamme messicane aveva chiesto se era possibile avere uno spazio in cui stare con i bambini e parlare spagnolo, in un’ottica di plurilinguismo. Prima dell’evento, le mamme si sono viste più volte con le educatrici della ludoteca e hanno proposto delle attività che permettessero di conoscersi meglio.”

La mattina di sabato 23 novembre è iniziata con un racconto andino sulla creazione del mondo da parte di uno dei papà educatore cantastorie nato in Ecuador e si è così rotto il ghiaccio. Successivamente, sono stati fatti dei laboratori che hanno coinvolto i bambini. Le famiglie che hanno partecipato sono italo-sudamericane, vengono dal Messico, Ecuador, Cile, Argentina e italo – spagnole.

“E’ stata un’occasione per i bambini per parlare e ascoltare una delle lingue dei genitori al di fuori della casa e comunque per raccontare di sé e della propria famiglia, dei paesi conosciuti, dei paesi vissuti, del ricordo o dei racconti che hanno fatto i loro genitori.” – continua Ilaria.

Le mamme messicane del gruppo “Club Italmex” hanno fatto un grande lavoro per organizzare la giornata e per coinvolgere le altre famiglie riscuotendo una grande adesione e partecipazione.  Le educatrici, insieme alla coordinatrice. pensano di aprire lo spazio a più lingue: da qui il nome “La casa delle lingue“.

Le famiglie si ritroveranno poco prima del Natale per festeggiare insieme.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK