Scheda Progetto

Soggetto responsabile
Associazione Gela Famiglia

Territori interessati
Butera (CL), Gela (CL), Mazzarino (CL), Niscemi (CL)

Importo deliberato
€ 730.000

Partenariato
Istituto Comprensivo Statale S. Quasimodo di Gela, Parrocchia Sacro Cuore di Gesù, Comune di Butera, PAOLAB Associazione culturale e ricreativa, Comune di Niscemi, Associazione E.N.F.O.S Ente Nazionale per la Formazione l’Orientamento e lo Sviluppo, Associazione Dives In Misericordia Onlus, Avulss Di Gela, Movi Gela, Comune di Mazzarino, Gela Famiglia, Istituto Maria Ausiliatrice per Istituto Suor Teresa Valsè, La Casa di Carla Onlus, Direzione Didattica Gela I, Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, Associazione Casa del Volontariato di Gela, Confraternita di Misericordia di Niscemi, Centro di Umanità, Comune di Gela, Rettoria – Chiesa Sant’Agostino, Direzione Didattica 2º Circolo Niscemi, Diocesi di Piazza Armerina, Associazione Oltre il Muro Onlus.

Sintesi
Il progetto, localizzato nei comuni del distretto socio sanitario di Gela, ha l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale e un sistema di welfare comunitario rivolto in modo particolare ai bambini e alle loro famiglie. Le azioni progettuali riguardano il potenziamento dei servizi integrativi per l’infanzia tramite la creazione di nidi in famiglia e spazi gioco. È prevista un’azione di sostegno alla genitorialità mediante corsi di formazione e azioni di accompagnamento ai genitori. L’intervento si propone di contribuire alla riapertura dell’asilo nido pubblico presente sul territorio di Butera, allo scopo di riattivarne i servizi e garantire maggiori possibilità per bambini e famiglie. Saranno, inoltre, progettati, predisposti e allestiti spazi dedicati all’offerta di servizi integrativi all’infanzia mediante il coinvolgimento attivo del mondo delle imprese sociali, delle cooperative e delle associazioni. Sarà attivato, infine, l’empowerment di comunità tramite la creazione di un “consiglio infanzia” del distretto e la realizzazione di laboratori di socializzazione e co-progettazione. I destinatari sono circa 400 minori in età compresa tra 0 e 6 anni e le relative famiglie.

Crescere Insieme 06

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK