IL PRIMO INCONTRO ORGANIZZATIVO

di

Il 14 giugno presso la Casa di Quartiere Katia Bertasi, in via Fioravanti nel cuore del Quartiere Navile, si è tenuto il primo incontro operativo del gruppo di lavoro sul progetto. Hanno partecipato referenti delle realtà istituzionali e del terzo settore promotrici, sono state illustrate le linee operative e si è lavorato su piccoli gruppi per analizzare i bisogni dei territori coinvolti. I gruppi hanno sviluppato il proprio lavoro concentrandosi su specifici ambiti: formazione, partecipazione e territorialità.

C’erano Maurizia Campedelli di Ancescao Bologna, Teresa Di Stefano di UISP-Comitato Provinciale di Bologna, Vittoria Affatato di Senza il Banco, Margherita Bartolomei di Amici dei Popoli, Marta Brezza, Martina Cavallari e Claudia Zerri del Servizio Educativo Scolastico del Quartiere Savena, Massimiliano Martines di Dry-Art, Emanuela Pepe e Giacomo Tundo del Servizio Educativo Scolastico del Quartiere Navile, Nicoletta Landi di Cospe, Isa Ruffilli dell’associazione L’isola che c’è e Tiziana Balestri che coordina il progetto.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il ruolo e la figura dell’educatore e dell’educatrice di prossimità

di

Il progetto Community Schooling entra nel vivo con una serie di incontri rivolti alla comunità educante, finalizzata a condividere i riferimenti di...