A scuola di fumetto per conoscere nuovi modi per esprimersi

di

I fumetti non hanno più segreti per i bambini che hanno partecipato al laboratorio di fumetto, tenuto dall’illustratrice Susanna Fierli, al Doposcuola della cooperativa Uscita di Sicurezza.

L’evento, che rientra nel progetto “Ciel’in città”, selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, sarà replicato venerdì 26 novembre e riproposto nei prossimi mesi ed è pensato per favorire l’espressione di sé attraverso una forma d’arte, tanto apprezzata dai ragazzi. Tecniche, temi e modalità di rappresentazione, quindi, sono state appresa dai partecipanti, di età compresa tra gli 8 e 12 anni, dando loro modo di esprimersi e liberare la fantasia.

Guarda tutte le foto

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’anima(le) del museo. Un’installazione permanente al Centro Pecci per bambini e ragazzi realizzata nell’ambito del progetto

di

Il 5 aprile presso il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci inaugura la mostra Ciel’in Città e apre al pubblico della nuova...

Come vivono i ragazzi la città? Un momento di confronto

di

Come fruiscono i giovani dello spazio pubblico? Come vivono la città di Grosseto e, in particolare, il centro storico? Di questi temi...

AAA. Cercansi artisti per la Cavallerizza

di

GROSSETO – La cooperativa Uscita di Sicurezza, capofila del progetto “Ciel in città”, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo...